Smantellata organizzazione di rom specializzata in truffe ad anziani a Milano, i malviventi si vestivano da poliziotti e poi compivano furti in abitazione, truffe e rapine

Nella giornata di ieri, personale della Sezione polizia giudiziaria della Procura di Milano e della Polizia Locale di Milano, con l’ausilio delle Squadre Mobili di Torino e Milano, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 10 persone, per associazione a delinquere specializzata in reati contro il patrimonio: furti in abitazione, truffe e talvolta rapine esclusivamente nei confronti di persone anziane.

 

LA NASCITA DELLE INDAGINI – L’operazione, frutto di una consistente attività investigativa condotta congiuntamente da personale della Polizia di Stato e della Polizia Locale, ha avuto origine dall’attento esame di una serie di denunce, simili tra loro, tutte relative a furti o truffe a persone anziane.

 

9 ROM RESIDENTI IN UN CAMPO DI TORINO E UN GIOIELLIERE – Secondo quanto emerso dalle indagini gli indagati finiti in manette sono 10:

  • 9 persone che, residenti presso due campi nomadi di Torino, hanno commesso reati principalmente nella città di Milano;
  • un gioielliere di Torino, accusato di associazione a delinquere e ricettazione.

 

LA TECNICA DELLE TRUFFE

  • Gli autori dei reati avvicinavano le vittime qualificandosi come membri forze dell’ordine, asserivano di avere in corso un’attività d’indagine presso la banca dove le stesse vittime erano correntiste;
  • dopodiché i malviventi prospettavano illeciti commessi dai dipendenti dell’istituto di credito e rappresentavano la necessità di verificare il denaro in contante appena prelevato e gli altri eventuali valori custoditi in casa.
  • Una volta avuto accesso ai domicili delle persone anziane, le derubavano di soldi e gioielli.

 

Leggi anche:

Consulta rom a Palazzo Marino Milano, 3 le richieste al sindaco Pisapia, la prima è lo STOP agli sgomberi, chiesto da gruppi nomadi regolari e irregolari

Sicurezza Milano, richiesta eliminazione dei pattugliamenti misti, del Nucleo controllo sui mezzi pubblici e risposte ai centri sociali, ecco cosa succederà a Milano e cosa è stato garantito

Arresto ragazzina rom di 15 anni Milano Loreto, la nomade è una borseggiatrice recidiva: ieri ha agito con due complici coetanei, pochi giorni fa era stata arrestata dopo un borseggio compiuto con un complice di 12 anni

Furto parcometri da Novara a Roma, romeni rubano le monetine dei parcheggi a pagamento anche con trapani e aspirapolvere


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here