Furto pietre preziose Milano da ufficio in corso Europa Milano, nel weekend depredati anche 4 appartamenti, Milano come un Far West

Non risparmiano nessuno: anziani, commercianti, imprenditori, e si accontentano di pochi euro fino a compiere colpi a 5 zeri.

 

L’ONDATA DI CRIMINI NEL WEEKEND MILANESE – L’azione dei malviventi che stanno impazzando a Milano sembra inarrestabile. Nell’ultimo weekend ha raggiunto il record di ben 5 furti tra abitazioni ed uffici. Nel dettaglio:

 

  • una 72enne residente in via Santi Nabore e Felice, legata mani e piedi e poi finita in ospedale in codice giallo;
  • un imprenditore e la figlia residenti in due diversi appartamenti in via Ressi, ai quali i preziosi sottratti arrivano a 400 mila euro;
  • una 75enne ingannata da un finto postino in via Crivelli, talmente abile da non farsi udire neanche dai nipoti della donna, presenti nell’abitazione;
  • l’ufficio di un commerciante di pietre preziose, per il quale il danno ammonta a circa 50 mila euro.

 

NON SOLO CONTANTI, BENVENGANO ANCHE PIETRE PREZIOSE – Non accontentandosi solo di danaro e “banali” gioielli, i ladri non hanno risparmiato anche l’ufficio di un commerciante di pietre preziose, nel centralissimo corso Europa.

  • Il suo titolare, un cittadino di nazionalità indiana, dopo alcuni giorni di assenza ha ripreso la sua attività ritrovandosi nel peggiore degli incubi.
  • Tornato in ufficio, infatti, ne ha trovato la porta d’ingresso forzata.
  • Procedendo ad un rapido conteggio, ha quindi riscontrato il furto di pietre preziose per un totale di 50 mila euro.

 

AGGIORNAMENTO del 28 settembre 2011 ore 13,00: Nonostante tutto ciò, il Comune taglia i finanziamenti alla Polizia locale e all’illuminazione pubblica, agli anziani, alle case popolari e alle categorie più deboli. La giunta Pisapia si prepara infatti a varare la manovra da 54 milioni di euro già approvata lunedì 26 settembre 2011: i tagli previsti si abbattono soprattutto sui finanziamenti alla Polizia locale e agli anziani,  ai quali si aggiungono colpi di ascia a molteplici categorie, quali:

  • 6,5 milioni di euro tagliati alla Polizia locale;
  • 2,8 milioni in meno per l’illuminazione pubblica;
  • 5,9 milioni eliminati dai finanziamenti ai servizi per l’assistenza agli anziani;
  • 3 milioni tagliati ai servizi di prevenzione e riabilitazione;
  • 1,8 milioni cancellati per le case popolari;
  • 4,6 milioni tagliati alla scuole secondarie superiori;
  • 4,9 milioni cancellati per attività culturale e teatrali;
  • 1,5 milioni in meno per le piscine comunali;
  • 5,6 milioni cancellati ai servizi per la viabilità e circolazione stradale;
  • 3 milioni tagliati agli asili nido e ai servizi per l’infanzia.
  • PER TUTTI I DETTAGLI, LE MOTIVAZIONI ADDOTTE DALLA MAGGIORANZA E LE SOLUZIONI PROPOSTE CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Furto appartamento viale Abruzzi Milano, rubati 150 mila euro: è l’epilogo di un agosto scandito da rapine nelle case, alle persone, nelle banche e nei supermercati, nonché di truffe agli anziani, risse, aggressioni e accoltellamenti

Furto appartamenti via Azalee, rubano chiavi da portineria e svaligiano 5 abitazioni

Ritirati militari Milano, alla vigilia dell’agosto la città perde 350 uomini preordinati alla sua sicurezza

Sicurezza Milano, richiesta eliminazione dei pattugliamenti misti, del Nucleo controllo sui mezzi pubblici e risposte ai centri sociali, ecco cosa succederà a Milano e cosa è stato garantito

Truffa Milano da 850mila euro ai danni di un avvocato, scambiavano danaro vero con soldi falsi attraverso il cassetto di una speciale scrivania

Truffatori Rolex internet, arrestati 2 italiani residenti nel campo di Monte Bisbino e denunciate 15 persone, un nano si nascondeva in una scrivania

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here