Madre non dà soldi figlio incendia casa in via Voltri zona Barona

115Aveva chiesto soldi alla madre, un trentenne di origine marocchina scarcerato pochi giorni fa dalla casa circondariale di Modena. Ma lei ha rifiutato. E lui ha messo la casa a ferro e fuoco.

 

Terribile la lite scoppiata tra i due la scorsa notte all’una circa in via Voltri, zona Barona: lei, marocchina di 59 anni residente abusivamente in un palazzo Aler, lui, figlio trentenne della donna da poco uscito dal carcere.

 

Lui chiede soldi alla madre, ma lei rifiuta, e scoppia il dramma.

 

L’uomo, al colmo della rabbia, afferra una bottiglia di vetro e colpisce la madre. Poi incendia l’appartamento e si dà alla fuga, riuscendo a dileguarsi.

 

Subito sul posto i Vigili del Fuoco, le Forze dell’Ordine e gli operatori del 118; l’incendio è stato domato ma le fiamme hanno danneggiato anche l’appartamento al piano superiore.

 

Non si sono per fortuna riscontrati feriti gravi, e sono attualmente in corso le indagini.

 

Di Redazione
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here