Revoca divieti circolazione Euro 3 Milano e hinterland dal 29 febbraio 2012, info

I cittadini possono ringraziare il vento, che più forte di qualsiasi provvedimento (come Area C) o divieto (come il blocco della circolazione per gli Euro 3), ha fatto il miracolo, portando il PM10 sotto i livelli di guardia per 3 giorni consecutivi. Le misura antismog, da inizio anno ad ora, erano scattate dal 23 gennaio al 2 febbraio e, dopo 3 giorni di neve e il relativo momentaneo abbattimento di inquinanti, erano scattate ancora dal 14 al 28 febbraio.

 

IL VENTO HA ABBATTUTO LO SMOG PER 3 GIORNI – Ora, secondo i dati registrati dalle centraline Arpa, infatti, la concentrazione delle famigerate polveri sottili è stata per 72 ore inferiore ai 50 microgrammi per metro cubo, termine di allarme stabilito dalla Legge.

 

LA REVOCA DELLE LIMITAZIONI – Pertanto, nonostante tanti dei divieti siano stati palesemente violati, da domani vengono comunque meno tutte le misure anti-inquinamento condivise dal Comune di Milano attraverso l’ordinanza 6/2012. Di conseguenza:

– i negozi potranno tornare ad tenere le porte di ingresso aperte

– gli Euro 3 potranno tornare a circolare sui territori di Milano e Provincia senza limitazioni d’orario

– vengono meno anche le restrizioni per i riscaldamenti negli edifici.

 

GAZEBO CONTRO AREA C – Per firmare contro Area C al fine di ottenere una nuova consultazione cittadina, CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Smog Milano alle stelle ma porte dei negozi ancora aperte, ecco le foto

Gazebo contro Area C Milano piazza Cordusio fino al 15 marzo 2012, firmare per dire No

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here