Droga nella Playstation Novate, fratellini di 12 e 15 anni avevano occultato 66 dosi tra “i giocattoli” di casa

JoystickLa sorprendente scoperta è avvenuta ieri pomeriggio a Novate Milanese; protagonisti due giovanissimi fratellini di 12 e 15 anni di buona famiglia: padre agente di commercio, madre impiegata.

 

I due fratellini si trovavano sotto i portici del Comune, loro abituale luogo di ritrovo, quando sono stati sottoposti a un controllo dai Carabinieri della Stazione di Novate: erano già stati segnalati in atteggiamento sospetto assimilabile a probabile spaccio di stupefacenti.

 

Durante l’ispezione il 12enne è risultato avere in tasca 2 dosi di hashish, fatto che ha giustificato la successiva perquisizione nell’abitazione dei due ragazzini.

 

Qui i militari hanno trovato ulteriori 66 dosi di hashish, occultate nel “case” della Playstation 2 in uso ai due fratelli.

 

I Carabinieri hanno quindi segnalato i 2 minorenni alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Milano e,  per coprire il fratello maggiore, il 12enne, probabilmente già conscio della sua non imputabilità, si è assunto tutta la responsabilità in ordine alla detenzione della sostanza.

 

In base a quanto dichiarato dal 12enne, la droga sarebbe stata acquistata nei pressi del Parco Sempione di Milano e gli sarebbe servita per fumare in compagnia di coetanei (altri 12enni).

 

Sono attualmente in atto le indagini per identificare il soggetto da cui la droga è stata acquistata.

 

Leggi anche:

Droga adolescenti genitori ed educatori: al via un progetto per insegnare a individuare i comportamenti che indicano il consumo di stupefacenti

Elogio dello spinello: farsi una canna fa davvero così male? Sentiamo le risposte dei medici

Droga e alcool per tutti in piazza Castello, 1 maggio 2010 “Siamo tutti responsabili: l’indifferenza è un crimine”

Alcool minorenni Parco delle Basiliche

Educazione alimentare nelle scuole milanesi, lezioni per i più piccoli e sensibilizzazione all’alcool per i più maturi, con lezioni aperte ad adulti e genitori

 

Di Redazione
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here