Preferenziali, telecamere accese su 11 nuove vie, ecco l’elenco

CCTVA partire da mercoledì 15 settembre si eleverà a 56 il numero di telecamere totali che sorveglieranno le corsie preferenziali.

 

 

 

 

 

 

Proprio a partire da tale data, infatti, si accenderanno le 11 telecamere a presidio delle corsie riservate nelle seguenti vie:

  • Fabio Filzi;
  • viale Coni Zugna tra via Modestino e via Ghisleri,
  • Lazzaretto;
  • Menabrea;
  • Montello,
  • Farini angolo via Ferrari;
  • Molino Dorino.

 

“Le corsie riservate ai mezzi pubblici in queste vie erano già esistenti – spiega il vicesindaco e Assessore alla Mobilità e Trasporti Riccardo De Corato.. – Con l’accensione delle telecamere vogliamo assicurare il massimo rispetto delle indicazioni stradali da parte di tutti gli utenti della strada al fine di agevolare il trasporto pubblico e contribuire così alla riduzione del traffico“.

 

Ad oggi Milano può contare su 186 km di corsie preferenziali.

 

Alle corsie riservate in superficie, a protezione di autobus, tram e filobus, si aggiungono i 150 km della rete metropolitana.

In particolare per i tram ci sono 116,2 km di corsie riservate, pari al 48.7% dell’intera rete tranviaria.

 

Il 24,8% delle percorrenze di tutti i mezzi di superficie viene effettuato in sede protetta.

 

Leggi anche:

Multe autovelox Milano – Meda, a chi vanno i proventi e per cosa vengono utilizzati

Limiti velocità Milano-Meda: la Provincia Monza e Brianza contro quella di Milano

Autovelox Milano – Meda limite 80 km/h da ottobre

Autovelox Milano-Meda attivi tra Varedo e Bovisio

 

 Di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here