Multa distributore automatico di alcol a minori, Porta Ticinese

Come stabilito dall’ordinanza sindacale del dicembre 2009, la Polizia Locale ha emesso una sanzione da 450 euro contro un distributore situato nella zona di Ripa di Porta Ticinese, poiché sprovvisto del sistema di lettura automatica dei documenti anagrafici, necessario ad impedire che i minori di 16 anni possano acquistare bevande alcoliche. L’ordinanza, rivolta ai distributori collocati in zone ad alta frequentazione di giovani, prevede anche il sequestro di tutte le bevande alcoliche, che scatterà dopo la notifica delle sanzioni al titolare.

 

Non possiamo impedire l’apertura di questi esercizi – spiega il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato – ma far rispettare le regole, sì. Oltre all’ordinanza contro l’alcol under 16, infatti, da luglio scorso la Legge prevede il divieto per gli esercizi di vicinato di vendere bevande alcoliche e superalcoliche da asporto, nella fascia oraria dalle 24 alle 6, pena una sanzione di 6.666,67 euro.

 

“Poiché, secondo una legge regionale del giugno 2010, la vendita mediante distributori automatici è soggetta alle stesse disposizioni valide per gli esercizi di vicinato – ha aggiunto De Corato – la Polizia Locale continuerà i controlli per evitare che restino aperti dopo la mezzanotte”.

 

“I controlli contro le aperture selvagge dei distributori automatici – ha concluso il vicesindaco – sono già garantiti dalla Polizia Locale nel resto della città. In particolare nelle zone colpite da ordinanze anti-degrado, dove il limite orario per l’apertura di questi esercizi è fino alle 22″.

 

Leggi anche:

Alcool minorenni Parco delle Basiliche

Droga nella Playstation Novate, fratellini di 12 e 15 anni avevano occultato 66 dosi tra “i giocattoli” di casa

Droga adolescenti genitori ed educatori: al via un progetto per insegnare a individuare i comportamenti che indicano il consumo di stupefacenti

Droga e alcool per tutti in piazza Castello, 1 maggio 2010 “Siamo tutti responsabili: l’indifferenza è un crimine”

 

di Redazione

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here