Incidente moto Basiano, gravi un uomo e una donna. E’ il secondo caso in due giorni

Ambulanza_archivio1E’ successo alle 15,25 di sabato 15 marzo 2014 a Basiano (Mi).

 

In base alle prime informazioni dell’Areu, l’incidente ha coinvolto una moto sulla quale viaggiavano due persone, un uomo e una donna.

 

Subito sul posto i volontari del 118, le due vittime sono state portate in gravi condizioni agli ospedali di  Melzo e Vimercate.

 

Sul luogo sono sopraggiunti anche gli agenti della Locale, al fine di compiere tutti i rilievi necessari per acclarare la dinamica del drammatico evento.

 

Solo il giorno prima, a Cinisello Balsamo, un altro gravissimo incidente, tra un’auto e una moto. In questo caso, purtroppo, il passeggero sulla motocicletta ha tragicamente perso la vita: era un ragazzo di soli 14 anni.

 

——–

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro. 

 

Leggi anche:

Sicurezza stradale Milano, Fiab e Ciclobby a Pisapia: Dopo due anni tutto come prima, intanto il Sindaco si fa bello

Cittadino condannato Milano dopo incidente: “Sono io l’investito, io la parte lesa. Che giustizia è?”

Incidente mortale Cologno, l’uomo che ha investito l’anziano era senza patente dal 2012

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here