Multe affissioni abusive Milano elezioni del 2011, verbali per oltre 2 milioni di euro

euroIl Comune di Milano ha emesso le ordinanze di ingiunzione di pagamento per le violazioni del regolamento sulle affissioni elettorali in relazione alle elezioni amministrative del 2011. Le ingiunzioni, firmate dal direttore centrale per la sicurezza Tullio Mastrangelo, sono state spedite ieri pomeriggio ai soggetti interessati.

 

LE VIOLAZIONI, PER OLTRE 2 MILIONI DI EURO COMPLESSIVI – Le violazioni accertate riguardano l’utilizzo dei tabelloni elettorali nei giorni immediatamente precedenti all’inizio della campagna elettorale, quando gli spazi non erano stati ancora assegnati.

– L’importo complessivo delle ingiunzioni spedite oggi è pari a 2.033.941,04 euro.

 

I VERBALI ESAMINATI – Complessivamente sono stati finora esaminati 4.488 verbali, di questi 4.022 hanno portato a ingiunzioni, mentre 466 sono stati archiviati.

– Nei prossimi giorni alcuni soggetti dovranno essere auditi, come prevede la legge, in relazione ad altri 383 verbali.

– In caso di conferma delle sanzioni relative a questi verbali, la cifra totale delle ingiunzioni salirebbe a oltre 2,2 milioni di euro.

 

LA LEGGE – La determinazione delle ingiunzioni si basa sull’applicazione dell’articolo 8 della Legge 689/81 che prevede il ‘cumulo giuridico’.

– E’ stato deciso, in base a numerose sentenze del Tar e del Consiglio di Stato, di individuare la sanzione di 206 euro e di moltiplicare questa cifra per tre, per ogni impianto pubblicitario ove siano stati affissi una pluralità di manifesti.

– Quanto alla responsabilità in solido di soggetti estranei alla posa materiale dei manifesti – prosegue palazzo Marino -, è stato applicato l’articolo 6 della Legge 689/81 su cui si è pronunciata il 12 giugno 2009 la Cassazione Civile stabilendo che questa responsabilità sia sanzionabile “A condizione che l’attività sia comprovatamente riconducibile all’iniziativa del beneficiario”.

 

I RICORSI – I soggetti titolari delle ordinanze di ingiunzione hanno a disposizione 30 giorni per ricorrere al Giudice di Pace, per entità inferiori ai 15 mila euro, e al Tribunale per cifre superiori.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here