Ragazzo accoltellato piazzale Selinunte Milano, trovato in cortile in una pozza di sangue

Il giovane, egiziano, è stato subito portato al Policlinico, dov’è stato operato d’urgenza. Ora si trova in prognosi riservata

CutterL’aggressione è avvenuta poco dopo ma mezzanotte di 29 gennaio 2016 nell’area periferica di piazzale Selinunte: accoltellato, da ignoti, un giovane egiziano.
Secondo quanto spiegato, la vittima è un ragazzo di 27 anni, egiziano, trovato nel cortile del palazzo dove risiedeva, in una pozza di sangue e accoltellato al petto.
Soccorso dal 118, il giovane è stato trasportato in codice rosso al Policlinico, dove operato d’urgenza ora è ricoverato in chirurgia, in prognosi riservata.
Come da protocollo in questo genere di aggressione, i medici hanno chiamato la Polizia di Stato, che ha aperto un’indagine per ricostruire la dinamica del drammatico accaduto, tutto ancora da chiarire.
La vittima, al momento, nonostante le condizioni molto serie, non rischierebbe però la vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here