Truffa banconote false dentro cambiamonete Brescia, quattro gli arresti

In manette quattro uomini di Napoli, che hanno affermato di aver acquistato il danaro falso in un campo rom partenopeo

EuroÈ successo a Brescia: quattro uomini, tutti di origine napoletana, sono stati arrestati per aver inserito banconote false in un apparecchio cambiamonete, ricavandone in cambio danaro vero e contante.
Le indagini sono state condotte dalla Polizia di Stato, i cui agenti sono risaliti ai quattro uomini, tutti  accusati di furto aggravato.
Sulle banconote false era riportata la scritta “fac-simile” e, secondo quanto emerso, sono stati gli stessi indagati che, alla Polizia, hanno raccontato la particolare provenienza di tali tagli.
I soldi falsi, infatti, sarebbero stati comprati in un campo nomadi a Napoli e, per averli, i quattro arrestati avrebbero pagato sette euro per ogni banconota da 20 euro.
Le Forze dell’Ordine hanno inoltre spiegato che, uno dei quattro, deve rispondere anche di rapina impropria, per aver avuto una colluttazione con un barista cinese che si era accorto dei movimenti della banda.
Le indagini rimangono aperte.
Per approfondire, Leggi anche:
Banconote da 100 euro false Quarto Oggiaro Milano, 14 in auto e ben 446 a casa
Truffa ginnasta Vanessa Ferrari Brescia, ancora annunci web e banconote false
Truffa orologio da 70 mila euro, l’acquirente ha usato banconote false
Truffa venditore internet di Rolex via Silva, cliente rifila banconote da 100 euro false

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here