Lite per precedenza stradale piazza Arnaldo Brescia, automobilista condannato a 10 mesi

Una lite, poi la rabbia irrefrenabile, e il tamponamento che ha causato il ferimento di due bambini di 2 e 4 anni

SentenzaÈ successo in piazza Arnaldo a Brescia: una lite tra le più banali ed evitabili, vale a dire per motivi di viabilità, e come più volte successo conclusasi con un finale a dir poco drammatico.
Secondo quanto spiegato, due automobilisti hanno avuto un diverbio a causa di una precedenza, proprio nel centro della città.
Uno dei due litiganti, un padre con a bordo i due figlioletti di 2 e 4 anni, si è poi allontanato, pensando che fosse meglio non proseguire la lite.
Purtroppo non l’ha pensata così l’altro, che al culmine della rabbia ha inseguito il primo veicolo e l’ha tamponato.
I due bambini hanno riportato alcune contusioni per l’impatto, ma sono stati subito soccorsi.
Sulla questione è intervenuta la Polizia, che ha arrestato l’aggressore.
Una volta identificato, l’uomo è risultato essere già noto alle Forze dell’Ordine, ed è stato arrestato.
Subito sottoposto a processo per direttissima, l’aggressore è stato condannato a 10 mesi con pena sospesa.
Leggi anche:
Approvazione reato omicidio stradale, fino a 18 anni per chi provoca incidenti mortali

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here