Donna salvata da agente di Polizia di Stato di Seregno, maxi incidente su statale 36 Milano-Lecco

Era rimasta intrappolata nella propria vettura a causa delle contusioni riportate; provvidenziale l’intervento del Sostituto Commissario, Gabriele Fersini

Blocco-Polizia-Stradale-Tangenziale-Est-MilanoTragedia sfiorata poco dopo le 13,00 di giovedì 26 maggio 2016 sulla statale 36 Milano-Lecco direzione Nord: per un incidente che ha coinvolto 5 auto, alcuni agenti della Polizia stradale di Seregno hanno soccorso in particolare una donna rimasta intrappolata nell’abitacolo della propria vettura mentre si stava sviluppando un incendio a bordo, e due minori in stato di shock.
Secondo quando ricostruito, l’intervento immediato è stato prestato da una pattuglia del distaccamento della Polizia Stradale di Seregno, di passaggio dopo aver presenziato alla cerimonia del 164°Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato.
Il Sostituto Commissario, Gabriele Fersini, l’autista, si sono immediatamente fermati, poi raggiunti da una seconda pattuglia.
Sullo scenario dell’incidente, grave in particolare la condizione di una donna, rimasta intrappolata nella propria vettura.
La donna aveva riportato gravi lesioni e, per questo, non riusciva a uscire dal veicolo autonomamente.
Gli agenti si sono subito attivati per salvare la donna, la cui incolumità era resa più grave a causa di un principio di incendio scoppiato nella parte posteriore dell’auto.
Il focolaio è stato spento grazie a un estintore in dotazione alle pattuglie della Stradale e, la donna, è stata estratta dal Sostituto Commissario, che l’ha poi adagiata sul suolo, prima dell’arrivo del 118 e dei Vigili del Fuoco.
I poliziotti hanno soccorso anche due minori, visibilmente in stato di shock.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here