Controlli anti-droga polizia province Milano e Monza, bilancio arresti e denunce

Marijuana, cocaina e molti contati; di seguito il bilancio delle operazioni degli agenti della Polizia di Stato

droga Polizia MonzaI controlli sono stati eseguiti dalla Polizia di Stato tra le province di Milano e Monza, in esecuzione di nove decreti di perquisizione: il bilancio è di Due arresti, quattro denunce e una sanzione amministrativa.
GLI ARRESTI – Secondo quanto spiegato, gli arresti riguardano due persone, entrambe con precedenti.
– Una volta eseguite le perquisizioni domiciliari, è emerso che gli indagati nascondevano cocaina, materiale per il confezionamento, e circa 15mila euro in contanti, secondo gli inquirenti provento dell’attività di spaccio.
LE DENUNCE – Secondo il report relative alle denunce, i soggetti coinvolti sono i seguenti:
– A Cinisello Balsamo, nell’hinterland milanese, denunciato un uomo pluripregiudicato risultato avere nella propria abitazione 7 pezzi di cocaina e svariate quantità di marijuana e hashish, oltre a un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.
– Un secondo soggetti, con precedenti per droga e reati contro il patrimonio, è risultato avere in casa munizioni, tra cui un proiettile da mitragliatrice e sei bossoli calibro 7.62, ed è stato per tale motivo denunciato in stato di libertà.
– Ancora droga a Nova milanese, dove un ragazzo con precedenti specifici è stato sorpreso nella propria abitazione con numerose quantità di marijuana, materiale per il confezionamento e 2.100 euro in contanti, ed è stato quindi denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

LA SANZIONE AMMINISTRATIVA – La sanzione amministrativa è stata comminata nei confronti di un ragazzo di 25 anni che, al momento dei controlli, è stato trovato in possesso di 1,08 grammi di marijuana.

 

APPROFONDIMENTO
– 
Per tutte le conseguenze derivate dall’assunzione della cannabis, CLICCA QUI
– Per vedere il video della dimostrazione dell’attività dei cani antidroga, CLICCA QUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here