Arrestata banda di rapinatori Brescia, colpirono anche l’ospedale della città

Le indagini duravano da anni; nel 2014, gli indagati, avrebbero colpito anche gli Ospedali civili di Brescia

ArrestoSono accusati di rapine aggravate, furti in uffici commerciali, lesioni e ricettazione: con tali capi di accusa sono scattate le manette per 5 uomini, tutti italiani, ritenuti facenti parte di una banda di rapinatori che hanno messo a sacco uffici nel centro di Brescia, nonché gli Ospedali civili della medesima città.
Secondo quanto spiegato dai Carabinieri, le indagini, coordinate dalla Procura di Brescia, hanno avuto un punto focale rispetto alla rapina alla struttura ospedaliera bresciana avvenuta a dicembre del 2014: qui tre degli indagati avrebbero neutralizzati le guardie giurate dell’ospedale minacciandole, prima, con alcune pistole, e immobilizzandole, poi, con fascette di plastica. Dopodiché, i malviventi avevano prosciugato le casse, dandosi alla fuga.
Ma c’è di più, e i malviventi sono accusati anche  di aver tentato di rapinare, il mese dopo, una guardia giurata, alla quale i ladri avrebbero tentato di sottrarre la pistola. Durissima l’aggressione sferrata alla guardia, che riportò 30 giorni di prognosi.
Da qui sarebbe seguita una scia di rapine ai danni di diversi uffici commerciali del centro di Brescia, tutte contestate alla medesima banda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here