Donna uccisa da compagno Seveso, voleva lasciarlo

Il tragico avvenimento al culmine di una lite; la donna aveva 29 anni, il compagno 56. Avevano due bambini

Sparatoria, CarabinieriÈ successo nella notte tra mercoledì 23 e giovedì 24 novembre 2016 a Seveso: al culmine di una lite, un uomo avrebbe ucciso la compagna.
In base alle primissime ricostruzioni dei Carabinieri di Monza, la coppia avrebbe litigato perché la donna, peruviana di 29 anni, voleva lasciare il compagno, italiano di 56.
L’accaduto sarebbe al centro di un periodo in cui i due litigavano spesso fino, la scorsa notte, giungere all’irreparabile.
L’omicidio sarebbe avvenuto nella cucina dell’abitazione e, purtroppo, il drammatico evento sarebbe avvenuto sotto gli occhi di uno dei due figli della coppia, un bimbo di 3 anni, poi affidato ad alcuni parenti. Addormentata, invece, l’altra figlia dei due, di anno.
I Carabinieri hanno spiegato che, l’uomo, avrebbe spostato un mobile al fine di impedire che il bimbo vedesse la madre senza vita, telefonando poi a un parente al quale avrebbe confessato l’accaduto.
Sarebbe stato poi il parente, subito sopraggiunto nell’abitazione, a chiamare i Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here