Bambina morta di malaria Brescia, mai stata in Paesi malarici

Forse il contagio avvenuto per una puntura di zanzara; sarebbe il primo caso negli ultimi 30 anni

ospedalemedici incidenteLa vittima è una bambina di 4 anni, morta per malaria agli Ospedali Civili di Brescia.
Secondo le prime informazioni, la piccola non era mai stata in Paesi malarici, e aveva trascorso l’estate in Veneto.
All’arrivo in ospedale, dove è presente anche un Istituto per le malattie tropicali, le sue condizioni erano gravissime: purtroppo era stata colpita da malaria cerebrale, tra le forme più aggressive del morbo.
Secondo gli esperti, se venisse confermata la diagnosi di malaria, sarebbe il primo caso in Italia negli ultimi 30 anni.
La malattia, infatti, è diffusa prevalentemente nell’Africa Sub-sahariana, in Asia, in America centrale e del Sud e, dalle indagini già avviate, un’ipotesi non esclude che la bimba sia essere stata infettata da una zanzara chiusa in qualche bagaglio e poi arrivata in Italia.
L’inchiesta rimane aperta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here