Spaccio cocaina Milano, usava auto come punto di preparazione e diffusione

L’uomo utilizzava la propria autovettura come vera e propria piattaforma di preparazione, organizzazione e diffusione dello spaccio di droga

La Polizia di Stato, nella notte tra mercoledì 14 e giovedì 15 febbraio 2018, ha arrestato in flagranza un cittadino italiano di 22 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in via Fontanelli a Milano.
Gli agenti del Commissariato di P.S. Comasina della Questura di Milano, a seguito di una vasta attività di controllo e investigazione disposta dal Questore di Milano Marcello Cardona presso gli esercizi pubblici e le zone della città in cui si trovano “piazze di spaccio” di droga, hanno individuato e controllato il giovane in questione, il quale è stato arrestato perché trovato con indosso una parte di 20 grammi di stupefacenti, in larga parte cocaina già divisa in numerosi involucri pronti per la vendita immediata ai clienti e più di mille euro in banconote di diverso taglio.
Durante la perquisizione all’interno dell’automobile a sua disposizione e parcheggiata poco distante, i poliziotti hanno trovato nascosti dentro il vano autoradio e nel cruscotto portaoggetti il resto della droga, sostanze da taglio, materiale per il confezionamento dello stupefacente in dosi e un bilancino di precisione. L’uomo utilizzava l’autovettura quale una vera e propria piattaforma di preparazione, organizzazione e diffusione dello spaccio di droga.
Presso la cantina dell’abitazione dello spacciatore, gli agenti della volante del Commissariato Comasina hanno rivenuto anche un paio di piantine di marijuana sistemate in una rudimentale serra formata con un tendaggio e riscaldate da una lampada UVA, 5 proiettili di arma da fuoco e uno di arma lunga all’interno dell’appartamento, per i quali il pusher è stato inoltre indagato.
Questa opera di controllo va a confluire in una più ampia attività di verifica alla quale partecipano le altre articolazioni dei Commissariati, a partire dalla Squadra di Polizia amministrativa che ha il compito di irrogare sanzioni amministrative e proporre misure di pubblica sicurezza che arrivano fino alla sospensione temporanea dell’attività commerciale per i fenomeni criminosi.
Di seguito i controlli svolti dalle diverse articolazioni del Commissariato Comasina, dall’inizio di quest’anno:

Data                     Zona                      Persone controllate (stranieri)
6 gennaio            Comasina                            18 (16)
13 gennaio         Comasina                             94 (29)
20 gennaio         Maciachini                           158 (66)
24 gennaio         Maciachini                             74 (33)
2 febbraio           Maciachini                            94 (80)
7 febbraio           Gasparri                              19 (10)
8 febbraio           Comasina                            11 (5)
9 febbraio           Comasina                              6 (4)
12 febbraio        Comasina                             25 (22)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here