Ragazza rapinata via Saffi – via Vincenzo Monti Milano, due vittime in pieno pomeriggio

Erano solo le 3 del pomeriggio; poco prima il rapinatore aveva aggredito anche un’altra donna

È successo sabato 17 febbraio 2018 tra le centralissime, ed eleganti via Vincenzo Monti e via Saffi, a Milano: una ragazza è stata aggredita e stava per essere rapinata, come poco prima era accaduto a una turista di passaggio nella medesima zona. Intervenuti prima dei cittadini, poi i Carabinieri, il rapinatore, un ragazzo nigeriano di 27 anni, è stato arrestato.
Secondo quanto ricostruito, erano circa del 15 di una giornata di sole quando, una ragazza, è stata aggredita dal 27enne, che ha cercato prima di rubarle il portafogli, poi di strapparle via direttamente tutta la borsa.
Nel momento di caos ha cercato di intervenire il fidanzato della ragazza, senza purtroppo esito risolutivo.
L’accaduto non è tuttavia passato inosservato, e sono intervenuti a loro volta due ragazzi di soli 17 e 18 anni, seduti a un vicino bar, subito sopraggiunti per aiutare la ragazza aggredita.
Nato comunque un parapiglia sono arrivati anche i motociclisti del nucleo Radiomobile dei Carabinieri, che hanno bloccato il malvivente.
In loco i Carabinieri hanno inoltre appreso, da una passante, che il 27enne aveva aggredito poco prima anche una turista russa.
Anche la seconda vittima è stata quindi raggiunta e soccorsa dai Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here