Controlli sul territorio Milano weekend, bilancio Polizia di Stato

Dal 1 gennaio al 25 maggio 2018, 18.094 persone controllate dalla Polizia di Stato a Milano

La Polizia di Stato, nell’ambito dell’attività di prevenzione e controllo del territorio disposta dal Questore di Milano Marcello Cardona, monitora i quartieri della città e i comuni della Città metropolitana anche mediante i sistematici servizi, predisposti dall’Ufficio di Gabinetto e finalizzati al contrasto dei fenomeni di criminalità,  effettuati dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura e dai Commissariati di PS competenti per territorio.
Nelle ultime 60 ore,  nell’ambito di tali servizi, la Polizia di Stato ha controllato:
– un totale di circa 364 persone,
– 6 esercizi commerciali, di cui 2 sanzionati per violazioni di carattere amministrativo per complessivi 480 euro,
– 743 veicoli, eseguito fermo amministrativo e sequestro amministrativo di 1 veicolo e di 1 ciclomotore,
– 4 cittadini indagati,
– sequestrati a carico di ignoti 10,2 gr di hashish,
– posto sotto sequestro un appartamento per il reato di favoreggiamento per permanenza clandestini accompagnato in Questura 20 cittadini per l’identificazione, con 4 cittadini stranieri rimpatriati e 1 cittadino straniero, trattenuto presso il C.P.R. di Torino dall’Ufficio Immigrazione.
I controlli della Polizia di Stato, coordinati e svolti con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, sono stati effettuati dal personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Centro, nell’ambito del protocollo Penelope, nella zona di P.zza Vetra e in via Molino delle Armi; dal Commissariato Garibaldi/Venezia nei pressi della Stazione Centrale di Milano e in zona Benedetto Marcello dal Commissariato Monforte Vittori; sui territori competente di zona estesi a parcheggi e aree verdi e dal Commissariato di Monza sui territori di competenza zonale.
Il Commissariato Quarto Oggiaro ha effettuato specifici controlli sulle linee bus 57 e 40, a seguito dei quali sono state elevate 34 sanzioni, a cura dei controllori ATM, a passeggeri sorpresi senza titolo di viaggio, ed è stato sanzionato amministrativamente un italiano sorpreso in stato di ubriachezza.
Inoltre, nelle adiacenze della stazione ferroviaria “Quarto Nord”, con la collaborazione del personale della Polizia Ferroviaria di Milano Bovisa e del personale Trenord, sono state elevate 51 sanzioni da parte di controllori, a passeggeri sorpresi senza titolo di viaggio.
Dal 1 gennaio c.a. al 25 maggio c.a., la Polizia di Stato ha effettuato, tra gli altri, 440 analoghi servizi con 18.094 persone controllate di cui 10.974 italiani e 7.120 stranieri, 61.208 autovetture controllate, 19 persone arrestate e 76 persone denunciate

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here