Monete antiche rubate, indagati a Milano due 18enni

Uno dei due si era nascosto un sacchetto nelle mutande; il furto era avvenuto a Ravenna

Il furto era avvenuto una settimana fa a Lugo (Ravenna), ma la refurtiva è giunta fino a Milano: indagati un marocchino e un tunisino di 18 anni per la ricettazione di monete antiche da collezione.
Secondo quanto spiegato dalla Questura di Milano, la mattina del 3 settembre, i due ragazzi sono stati notati da alcuni agenti del Commissariato Centro mentre si trovavano in via Torino.
I poliziotti hanno osservato i due finché, uno, ha tirato fuori dal giubbotto un sacchetto bianco invitando l’altro a entrare in un negozio di numismatica della zona.
Intervenuti, gli agenti hanno bloccato i giovani, che hanno subito consegnato la busta contenente numerose monete d’argento da collezione.
Portati in commissariato, i due 18enni sono stati perquisiti, ed è emerso che uno dei due aveva nascosto nelle proprie mutande un altro sacchetto di monete d’oro.
Gli agenti sono quindi risaliti a una denuncia di furto di monete dello stesso tipo avvenuto il primo settembre presso un’abitazione di Lugo (Ravenna), e i due giovani sono stati indagati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here