Concerto “Rinvio a Giudizio” 26 ottobre 2017 Teatro Lux Sacconago, insieme contro gli abusi sui minori

L’intero ricavato sarà devoluto alla Cooperativa Davide, attiva da quasi 20 anni contro gli abusi sui minori

Giovedì 26 ottobre 2017, al Teatro Lux di Sacconago (piazza San Donato 5, telefono  0331-341959), la rock band  Rinvio a Giudizio sarà in prima fila per sostenere, con il concerto di beneficenza “L’evasione non ha tempo”, la Cooperativa Davide – Centro per la Tutela del Bambino, realtà attiva da quasi 20 anni contro gli abusi sui minori. La serata sarà volta a sensibilizzare il pubblico e far conoscere a più persone possibile il progetto, creato dalla Davide, “Chaperon rouge”: una serie di sei lezioni dedicate agli alunni delle classi quarte e quinte durante le quali, alla presenza di un insegnate, gli operatori spiegano ai bimbi come individuare i segnali di allarme dai quali
proteggersi. Come riconoscere, dunque, il proverbiale “Lupo Cattivo”, che troppe volte esce dalle favole e irrompe nella vita dei più piccoli, con danni anche irreparabili.
L’iniziativa vorrebbe arrivare a coprire tutte le classi quarte e quinte di Busto Arsizio e, per
questo, l’intero ricavato della serata sarà devoluto alla Cooperativa.
Del resto, battersi per nobili cause è una costante per la band capitanata dal voice leader Alessandro Munari, che lo scorso luglio si è esibita a Milano in sostegno del Centro di Aiuto alla Vita Mangiagalli, e in ottobre ha fatto tappa anche a Verona e a Roma, questa volta per aiutare Telefono Amico.
Ulteriore legame tra la Cooperativa Davide e il gruppo, è il territorio di Busto stesso: proprio con il comune di Busto Arsizio, nel 1999, la cooperativa attivò la sua prima convenzione per svolgere la propria attività operativa di riparazione danni. Origini bustocche vanta anche il fondatore della band, Alessandro Munari (fondatore anche del Busto Arsizio Film Festival e presidente dell’Isituto Cinematografico Michelangelo Antonioni), ma anche altri componenti storici del gruppo, come il chitarrista Gigi Marrese e il bassista Massimo Pedrani, nonché i più giovani Angelo Corvino (batteria) e Fabio Agatea (tastiere).
Durante il concerto, i Rinvio a Giudizio ripercorreranno i 40 anni della propria carriera attraverso un florilegio di brani, ma non solo: non mancheranno infatti anche interludi teatrali grazie alla cabarettista Marisa Rampin, e tante altre sorprese.
Per aiutare divertendosi, il costo del biglietto è di 10 euro: un prezzo simbolico, che può fare la differenza.

L’evasione non ha tempo
– giovedì 26 ottobre 2017 ore 21,00
– c/o Teatro Lux
– piazza San Donato 5, Sacconago (VA)
– telefono e prenotazioni 0331-341959
– biglietto 10 euro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here