Musei gratis Milano Cimitero Monumentale 3 giugno 2012, programma e info

Il Monumentale, già dalla nascita, nel 1866, venne concepito come luogo aperto a tutti i milanesi, “a tutte le forme e tutte le fortune”, spazio di memorie civiche dedicate non solo ai sofferenti, ma a un pubblico più esteso. Nelle sculture e nelle architetture del Monumentale si rintracciano peraltro le vicende della città  – e non solo –  dalla fine dell’Ottocento all’epoca contemporanea, proprio come succede in un vero, grandioso “museo a cielo aperto” di arte e storia.

 

LA DIFFUSIONE DEL PATRIMONIO STORICO-ARTISTICO –  E’ con questo spirito che avrà luogo la serie di eventi programmata per domenica 3 giugno 2012 e inserita nell’ambito delle manifestazioni della nona edizione della giornata europea “Musei a cielo aperto”, tradizionalmente destinata alla diffusione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico conservato nei cimiteri, territori di meditazione e memoria collettiva ricchi di testimonianze per il singolo e per la città.

– L’iniziativa è promossa dal Comune di Milano e dal Cimitero Monumentale, in collaborazione con ASCE (Association of Significant Cemeteries in Europe), con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Commissione Europea e della Regione Lombardia –Istruzione, Formazione e Cultura.

– L’organizzazione e la realizzazione sono curate da Fondazione Milano®, presente con gli allievi di Milano Civica Scuola di Musica e Milano Teatro Scuola Paolo Grassi.

 

VISITE GUIDATE ALLE 9,30 E ALLE 16,00 – La giornata, scandita da un fitto calendario, avrà inizio alle 9.30, orario in cui partiranno dal piazzale delle visite guidate che proseguiranno sino alle 16.00 e che offriranno tra l’altro l’occasione di vedere la mostra Estreme cure del fotografo francese Igor Gaillet, da tempo residente a Milano, con testi poetici di Adelio Rigamonti.

– La mostra, collocata nella galleria G, visitabile fino al 10 giugno, prima tappa d’un progetto che porterà alla realizzazione di un volume, cattura degli splendidi frammenti del patrimonio artistico e “umano” presente al Monumentale: fanciulle dalle espressioni struggenti, giovani pensosi, figure angeliche serene e dolenti, angoli remoti, vialetti e giardini illuminati dal sole o coperti dalla neve invernale.

 

LETTURE SCENICHE AL FAMEDIO – Intorno alle ore 10.30 il famedio, “pantheon degli uomini illustri”, ospiterà Extraterreni Viaggio multimediale nei prati dell’eternità, lettura scenica di e con Valeria Paniccia – già autrice delle passeggiate televisive nei cimiteri monumentali in compagnia di guide eccellenti -, che darà voce a un mondo nascosto da osservare e da comprendere, certamente non tetro né triste, ma pieno di fascino e di passione.

 

LETTURE DI POESIE – Il piazzale sarà palcoscenico alle 12.00 di Una città, un poeta, omaggio a Giovanni Raboni, poeta, giornalista e scrittore che sarà ricordato, a ottant’anni dalla nascita, attraverso alcune poesie legate a Milano, città di cui è stato curioso e acuto interprete, anche nelle vesti di critico teatrale del Corriere della Sera e come membro del comitato direttivo del Piccolo Teatro.

 

LETTURE DI BAUDELAIRE – A lui sarà dedicato anche l’appuntamento delle 15.30, I fiori del male: si ricorderà qui Giovanni Raboni come traduttore di Baudelaire con quattro poesie del poeta maledetto musicate da Debussy e Duparc, in versione “chanson”, con gli allievi di Milano Civica Scuola di Musica e di Milano Teatro Scuola Paolo Grassi.

 

LE TOMBE DEI PERSONAGGI DELLA NOSTRA CULTURA – Dalle 13.00 alle 15.00 “Musei a cielo aperto” proporrà Tra i saperi di Milano, un percorso che, partendo dal famedio e passando attraverso i viali del Monumentale, si soffermerà su alcune tombe di personaggi che hanno contribuito a rendere grande Milano con l’arte, la letteratura, la musica, la creatività, la solidarietà e il coraggio. Si incontreranno Alessandro Manzoni, Bruno Munari, Salvatore Quasimodo, Arrigo Boito, Emilio Praga, don Giuseppe Gervasini più noto come el “Pret de Ratanà”, Filippo Tommaso Marinetti, Tommaso Grossi, Delio Tessa, Alda Merini, Giovanni e Nori Pesce. Protagonisti delle letture teatrali saranno gli allievi di Milano Teatro Scuola Paolo Grassi, cui faranno da contrappunto numerosi brani musicali eseguiti dagli studenti di Milano Civica Scuola di Musica.

 

CONCERTI DEGLI ALLIEVI DELLA CIVICA SCUOLA MUSICALE DI MILANO – A seguire, sempre gli allievi di Milano Civica Scuola di Musica tributeranno due omaggi a grandi personalità musicali del Novecento: Horowitz, pianista e compositore russo/ucraino tra i più acclamati del ventesimo secolo (Ricordando Vladimir Horowitz, pianoforte in concerto), e Corelli, tenore italiano, assai amato dal pubblico del Teatro alla Scala, oggetto di un successo travolgente negli anni Cinquanta e Sessanta (Omaggio a Franco Corelli, voce intramontabile).

 

CORI – Alle ore 17.30 I Civici Cori di Milano Civica Scuola di Musica diretti da Mario Valsecchi eseguiranno nel famedio la Deutsche Messe di Franz Schubert.

 

FINALE CON UNA PIECE TEATRALE – La conclusione della giornata è affidata alla piéce di Adelio Rigamonti e Alessio Papini, diretta da Alessio Papini e intitolata Inattese visite, che verrà presentata dalla compagnia Piccolo Nuovo Teatro di Bastia Umbra: un gruppo che ha come punto di forza il teatro di strada, con i suoi trampolieri, gli effetti pirotecnici, i fuochi d’artificio, i costumi e le maschere decorate.

– La compagnia mantiene viva la tradizione del teatro di piazza di ATMO, integrandola con nuove forme artistiche: in questo caso con il teatro danza su trampoli. Lo spettacolo Inattese visite è stato creato espressamente per l’occasione: si tratta quindi di una prima assoluta.

 

SCRIVETECI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Raccolta benefica Milano 7 e 9 giugno 2012 per popolazione emiliana colpita dal terremoto, orari e info per donare abiti, cibo e altro

Maxischermo Papa Milano piazza San Fedele venerdì 1 giugno 2012, il Papa in diretta , info e orari

Blocco traffico per Papa a Milano nord, Bresso, Cormano e Sesto San Giovanni 2 e 3 giugno 2012, orari, strade vietate, elenco deroghe, taxi, info

Mezzi pubblici Milano per Papa, treni e taxi, aperture metro dalle 4 del mattino, dettagli e info

Papa a Milano, non c’è la metro 5 ma c’è il calendario degli eventi, dettagli

Papa a Milano 1 – 3 giugno 2012 per Incontro con le Famiglie, luoghi che visiterà e orari

Pisapia su blocco traffico Milano 27 maggio 2012: Vedo tanta gioia, è il regalo che volevamo dare alla città

 

Di Redazione

2 COMMENTI

    • Buongiorno Maria, CronacaMilano, essendo un quotidiano, viene aggiornato ogni giorno; le date che legge sono relative all’articolo dell’anno scorso. Cari saluti, la Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here