Mostre gratis estate Milano, “Equilibrando la Curva” all’Hangar Bicocca 22 giugno – 2 settembre 2012, orari e info

L’estate milanese si arricchisce di un nuovo evento di eccezionale valore, ideale per trascorrere una mattinata o un pomeriggio immersi nell’arte, per una volta senza spendere un quattrino. Si tratta di “Equilibrando la curva”, mostra personale dell’artista Wilfredo Prieto e a cura di Andrea Lissoni, aperta al pubblico dal 22 giugno al 2 settembre 2012 presso lo spazio HangarBicocca.

 

WILFREDO PRIETO E LE SUE OPERE – Wilfredo Prieto, diviso tra l’Avana e New York, approda quindi nella capitale meneghina con le sue opere ed installazioni di sorprendente immediatezza visiva, di cui la maggior parte realizzate appositamente per gli spazi di HangarBicocca, realizzando un universo spiazzante e visionario che invita a leggere la società contemporanea e i suoi macro temi: l’economia, la politica, l’ambiente.

Nelle sue opere, basate su grandi spostamenti percettivi a partire da un modo di vedere il mondo arguto, Wilfredo Prieto trasforma piccoli dettagli in colossali slittamenti di senso, accorgimenti di poco valore in sardonici statement politici, o modifiche di funzione in immagini perturbanti. Il tutto senza mai rinunciare ad un senso dell’umorismo inusuale e che non è mai provocazione in se stessa, quanto piuttosto una chiave che consente l’accesso ad un universo personale coerente e rigoroso, in cui scelta dei materiali e ossessioni personali ritornano nel tempo e si combinano fra loro. Ogni sua opera interroga lo spazio pubblico e i suoi limiti, mette in gioco le relazioni fra interno ed esterno, fa andare in crisi convenzioni e stereotipi.

 

EQUILIBRANDO LA CURVA”, UN SOPRENDENTE “AUTOBUS” DI 18 METRI – L’opera che dà il titolo alla mostra, Equilibrando la curva, è un autobus di 18 metri snodabile, articolato in due veicoli con tutte le frecce di segnalazione di emergenza accese e le ruote sul lato del pubblico che poggiano tutte su una moneta da un euro.

– L’opera è stata realizzata appositamente per HangarBicocca grazie alla concessione, da parte di ATM SpA, di una vettura utilizzata per il trasporto pubblico.

– L’installazione è collocata all’inizio del percorso di mostra, facendo da incipit alla logica del progetto espositivo.

– Come nella maggior parte delle opere di Wilfredo Prieto, non emerge un significato evidente e una chiave di lettura univoca, quanto piuttosto una serie di possibili associazioni, di livelli di senso che si innescano a partire da una poetica basata sull’apologia del paradosso, sulla risata sempre possibile e sulle molte allusioni alla storia dell’arte.

Equilibrando la curva è tanto un gioco di parole sull’equilibratura dei pneumatici, quanto un’evocazione dell’attuale critica condizione economica, in cui l’intera curva discendente di una crisi potrebbe essere bilanciata con pochi piccoli e significativi sforzi. Allo stesso tempo è un formidabile monumento temporaneo all’ingegno e alla memoria che, sul pubblico milanese in particolare, sarà ancora più efficace, in quanto in grado di rimandare ad un’icona urbana collettiva dell’Azienda Trasporti Milanesi, quindi “storica”, carica di memoria possibile e in fondo raramente osservata nella sua bellezza.

 

LA STRUTTURA DELLA MOSTRA: UN VIAGGIO SORPRENDENTE TRA SENSAZIONI STRANIANTI – La mostra di Wilfredo Prieto presso HangarBicocca si articola come un viaggio in un mondo sorprendente che vede presentarsi, una dopo l’altra, una serie di opere che mettono in crisi ogni aspettativa possibile del pubblico, innescando reazioni a catena di sensazioni stranianti: dietro ad un oggetto colossale se ne nasconde uno quasi invisibile, a fianco del quale ne sta uno apparentemente pericolosissimo che ne rivela a sua volta uno innocente e divertente.

– Sono sette le grandi installazioni che l’artista cubano presenta all’interno degli spazi di HangarBicocca, cinque delle quali prodotte appositamente per l’occasione:

un autobus articolato in due veicoli con le frecce di segnalazione di emergenza in funzione, i fari anabbaglianti accesi e le ruote sul lato aperto verso il pubblico che poggiano tutte su una moneta da un euro.

una sequenza di oggetti sferici allineati a stretto contatto uno dietro l’altro e che tracciano una linea obliqua nello spazio, dal più piccolo immaginabile ad un globo di più di due metri e mezzo. Raccontano una storia possibile dell’oggetto tondo, della sua diffusione nel mondo (e di una metafora del mondo stesso) sotto la forma di una sorta di valanga di ready made in cui si segue l’improbabile evoluzione in sequenza dalla biglia, alla sfera di natale, al pallone da calcio e così via. L’ultima sfera è in realtà un bar al cui interno una persona, per tutta la durata della mostra, servirà al pubblico vodka e succo d’arancia.

una nuvola apparentemente vaporosa ed estesissima che fluttua poco sopra la testa del pubblico ma che, una volta che ci si avvicina, si rivela realizzata con pericolosissimo filo spinato.

un’imponente betoniera in apparente movimento verso il pubblico ma che una fuoriuscita di cemento liquido (che si configura come un magmatico e disarmante basamento) ha inchiavardato al suolo per l’eternità.

un mucchio di fieno sparso che nasconde al suo interno un ago, illustrando così in modo flagrante il classico detto popolare.

uno specchio quadrato al centro del quale è poggiata una pietra. La pietra si riflette nello specchio, sdoppiandosi.

un paio di eleganti scarpe da uomo e un paio di calze disposte a terra

 

FONDAZIONE HANGARBICOCCA

– Via Chiese 2, 20126 Milano

– Tel. 02 66 11 15 73
info@hangarbicocca.org

 

Orari

– Lun-Mar-Merc: chiuso
– Gio-Ven-Sab-Dom: 11.00-23.00
– Ingresso libero

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Fuochi d’artificio Festival mondiale Fiori di Fuoco 4 – 26 agosto 2012 a Verbania, Arona, Formazza, Santa Maria Maggiore, Omegna, Laveno Mombello, tutte le info

Fuochi d’artificio Milano Ferragosto piazza del Cannone, mercoledì 15 spettacolo e concerto gratuito, info e orari 

Cinema all’aperto Milano Castello Sforzesco fino al 18 settembre 2012, info, orari, biglietti

Concerti Voci dal Mondo Milano Castello Sforzesco 5 – 11 agosto 2012, ingresso gratuito, programma, info

Concerto Treves Blues Band Milano Idroscalo 19 luglio 2012, tutte le info di blues in Idro 2012

Teatro di Verdura 2012 Milano, programma, telefono, info

Concerti gratis Villa Simonetta Milano, programma e info

Perock luglio 2012 concerti gratis a Pero, programma, indirizzo, info

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here