Protesta musica piazza Castello Milano settimana design 2018, mega Djset sotto le case. Info e moduli per aderire

Musica fino a notte fonda con Djset e maxi amplificatori allestiti proprio sotto le case; di seguito i moduli e i contatti per protestare

Una musica, o meglio, un rumore così forte che i vetri di casa tremano, per sei sere e fino a mezzanotte (si spera non di più): ecco il rovescio della medaglia del Fuori Salone 2018 di Milano, evento apprezzatissimo ma, come spesso accade, con falle di gestione sgradevolissime per la vivibilità dei cittadini.
Sono furibondi, infatti, i residenti di piazza Castello, che nulla hanno contro le installazioni che si snodano lungo la piazza, ma tornano (ancora una volta) a battersi contro la scellerata idea di allestire un palco con mega altoparlanti e Djset a ridosso, neanche a dirlo, delle case, all’interno delle quali ogni cittadino dovrebbe aver diritto di riposare e dormire in santa pace.
Il Comitato Castello ha quindi dichiarato guerra e, come ci ha spiegato la sua presidente,  Barbara Bianchi Bonomi, sono al momento in corso anche azioni legali, sebbene gli stessi organizzatori abbiano sottolineato che loro i permessi li hanno chiesti, ed “è stato poi il Comune a darli”, ha precisato Bianchi Bonomi (per informazioni è disponibile la mail comitatocastello.mi@gmail.com).
Intanto, dopo la prima serata, già numerosissime le chiamate ai Vigili, nonché i video girati dai residenti; in merito, qui sotto due contributi relativi a lunedì 16 (serata durante la quale sono state eseguite alcune prove audio), e martedì 17, serata invece inaugurale dell’evento:

Per chiunque fosse interessato a protestare/esprimere la proprio opinione rispetto al frastuono di questa settimana, è possibile :
– inviarci video e segnalazioni a redazione@cronacamilano.it
– contattare il Comitato Castello alla mail comitatocastello.mi@gmail.com
– compilare e inoltrare al Comune di Milano questo modulo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here