Lucas Rodrigues Moura da Silva: il Milan cerca il nuovo Kakà

Le prove offerte dal brasiliano Paulo Henrique Ganso alla Copa America non hanno certamente entusiasmato gli osservatori rossoneri, Galliani in primis. Era l’estate dello scorsa stagione quando il nome del trequartista del Santos iniziava a circolare; ora rischia di essere soppiantato da un altro talento, del San Paolo. Stiamo parlando di Lucas Rodrigues Moura da Silva, più comunemente conosciuto come Lucas o, fino a qualche anno fa, Marcelinho.

 

LA STORIA DI LUCAS – I rossoneri sono in ottimi rapporti con la dirigenza paulista visto l’affare Kakà, arrivato a Milanello per meno di dieci milioni di euro.

  • Il talento classe ‘92 rappresenta senza dubbio un ottimo prospetto: centrocampista offensivo e mezz’ala ha stregato gli osservatori grazie alla sua capacità di inserimento.
  • Nella squadra che ha reso celebre anche il laziale Hernanes, nelle stagioni 2010 e 2011 ha collezionato 40 presenze andando a segno ben nove volte.
  • Anche tra le fila della Nazionale verdeoro si è messo subito in mostra divenendo il perno dell’under-20 che ha conquistato, in questa stagione, il Sudamericano mostrando la personalità in finale: tripletta e vittoria per gli uomini allenati da Ney Franco.
  • Menezes si accorge della sua classe e lo inserisce nella lista dei ventidue convocati alla Coppa America; fa il debutto nel match inaugurale con il Venezuela subentrando a Pato e prende parte anche alla partita, disastrosa per la Selecao, persa contro il Paraguay nei quarti di finale.

 

L’INTERESSE DI UN CLUB ITALIANO – Le ottime prestazioni offerte con San Paolo prima e Nazionale carioca poi gli sono valse l’interessamento di alcuni club italiani: si è parlato dell’Inter, ma in realtà è il Milan ad avere ottimi sguardi verso i giovani brasiliani.

  • “Stiamo trattando per vendere una percentuale del cartellino di Lucas. Noi abbiamo chiesto sei milioni di euro, loro ne offrono quattro, ci metteremo d’accordo sui cinque, circa un sesto di quanto vale in prospettiva. Siamo in riunione con il padre del giocatore e rappresentanti di un club italiano che per ora non posso rivelare“.
  • Questo è quanto affermato da Wagner Ribeiro, agente del talento classe ‘92; la trattativa con un club italiano esiste e potrebbe concretizzarsi nei prossimi mesi.

 

L’OPERAZIONE LUCAS – Sul contratto del giovane brasiliano, 66 kg per 172 cm d’altezza, è già presente una clausola monstre, per il mercato europeo, che si aggira sui 90 milioni di euro; ovviamente troppo per qualsiasi club.

  • Come successo già in passato l’idea della squadra che vorrebbe ingaggiarlo potrebbe essere quella di acquistare una percentuale del cartellino, circa il 25%, lasciarlo qualche mese ancora in Brasile per osservarlo al meglio e sferrare l’attacco decisivo nel gennaio 2012. Magari sfruttando l’appoggio di qualche club che potrebbe farlo crescere per qualche mese.
  • A differenza dell’operazione Ganso, il vantaggio di Lucas è che i diritti del cartellino sono di proprietà della società paulista, tranne un 20% che è gestito dal padre del calciatore. Niente società di intermediazione di mezzo e trattativa che potrebbe essere conclusa più agevolmente.
  • La decisione della Lega di permettere il tesseramento del secondo extracomunitario consentirebbe ai rossoneri, che hanno occupato la prima casella con il terzino sinistro Taiwo, di gettarsi su Lucas anche nella finestra invernale del calciomercato.

 

DANILO SI ACCASA AL PORTO – L’accelerazione su Lucas arriva dopo che il Porto ha praticamente formalizzato l’acquisto di Danilo, laterale destro del Santos, apprezzato e non poco da Galliani.

  • L’unico nodo della questione è la tempistica di trasferimento; il Santos vorrebbe trattenerlo fino a gennaio per giocarsi al completo il Mondiale per Club contro il Barcellona.
  • Mentre la dirigenza portoghese, che ha beffato i rivali del Benfica, vorrebbe tesserarlo da subito, pena uno sconto rispetto alla cifra pattuita pari a 12 milioni di euro.

 

GLI SCENARI FUTURI – Con le trattative per Fabregas ed eventualmente Montolivo che occupano la scena, sentiremo parlare poco di Lucas.

  • In questa fase iniziale il discorso potrebbe essere portato avanti dal fido Preziosi, sempre più alleato rossonero nel calciomercato.
  • Il presidente genoano potrebbe versare in anticipo la sua parte, circa 5 milioni di euro, togliendo questa spesa al Diavolo.

 

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here