Emporio Armani 7 Milano – Anadolu Efes Istanbul 54-62

Milano – La confortante prova di Madrid, nonostante il ko finale, ed il conseguente “ruggito” di Sassari, lasciavano ben sperare per la partita odierna contro l’ Anadolu Efes Istanbul. I buoni propositi della vigilia, vengono spazzati da una prestazione incolore degli uomini di coach Sergio Scariolo. “Mamma li turchi“, parte seconda.  Milano , dopo la disfatta dell’Inter in Champions League contro il modesto Trabzonspor, è teatro dell’ennesima disfatta meneghina contro una formazione turca. Stavolta, però, nel basket.

 

Scariolo, che alla vigilia aveva parlato di una partita difficile, lancia dal primo minuto Nicolò Melli nel quintetto completato da Nicholas, Cook, Bourousis e Mancinelli. Parte forte l’Efes che dimostra subito di essere concentrata sulla gara 6-0 il parziale dopo neanche tre minuti di gara. Nicholas firma il primo canestro Armani“, mentre Vujacic e Kinsey continuano a siglare punti a ripetizione. L’EA7 ha l’opportunità di raddrizzare la situazione, ma Bourousis e Mancinelli dalla lunetta collezionano un 1 su 4. Tripla di Savanovic e risposta perentoria di Fotsis. Il primo quarto si conclude 9-22.

 

Nel secondo quarto il gap si riduce a nove lunghezze grazie alla vena di Danilo Gallinari che mette a canestro due punti e sforna assist ai compagni. Barac e Ilyasova, dalla parte opposta,  smorzano l’inerzia maneghina. Kinsey “completa l’opera” garantendo ad Istanbul un consistente margine di vantaggio alla sirena che decreta l’intervallo: Anadolu Efes avanti 33-21.

 

Il terzo quarto vede Milano provare in tutti i modi a ristabilire la parità, mentre Istanbul amministra e punge in attacco. Nicholas da il là ad una bozza di rimonta “Armani“. Milano si porta a meno 6 prima che l’Efes approfitti di 4 tiri liberi su 6 e delle giocate di Vujacic per tornare a +9 dai padroni di casa. Barac, da due, consente ai suoi di condurre alla fine del terzo periodo per 47-36.

 

Negli ultimi dieci minuti di gara Milano entra in campo con la giusta determinazione per portare in equilibrio le sorti del match. Dal -11 di fine terzo quarto, gli uomini di coach Scariolo riescono a ridurre il distacco a sole tre lunghezze: Gallinari e Bourousis, sei punti consecutivi, portano l’EA7 a meno cinque dai turchi. Fotsis in transizione addirittura a meno tre. Milano ci crede. Nel momento decisivo, però, Barac(16 punti totali) e Vujacic troncano l’entusiasmo e l’adrenalina milanese. I minuti finali non servono al roster di Scariolo per evitare la sconfitta, la seconda consecutiva. Anadolu Efes Istanbul corsara al Forum di Assago. I turchi , infatti, si impongono 62-54.

 

Emporio Armani 7 Milano – Anadolu Efes Istanbul 54-62

  • Emporio Armani 7 Milano: Giachetti, Mancinelli 6, Hairston 6, Gallinari 12, Fotsis 5, Cook 6, Nicholas 4, Rocca , Filloy, Bourousis 11, Melli 4, Radosevic.
  • Anadolu Efes Istanbul: Balbay, Ilevsky, Kinsey 13, Tunceri 3, Akyol , Batista 2, Vujacic 12, Savanovic 8, Ilyasova 8, Kugo, Guler, Barac 16.


 

Giovanni Parisio

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here