Operazione cuore Cassano Milano, intervento riuscito

Solo 15 minuti che, in alcune circostanze, possono sembrare lunghissimi.

 

E’ andato bene l’intervento subìto alle 8,35 di stamattina da Antonio Cassano al forame ovale pervio, un’operazione non grave ma ritenuta “di prassi” dai medici, e che ha visto il bisturi impugnato dal Prof. Mario Carminati, ritenuto uno dei maggiori luminari della materia.

 

Il Prof. Carminati ha eseguito l’inserimento di una sonda dall’aorta femorale in modo da applicare il cosiddetto “ombrellino” e riempire quindi il forame: il minuscolo foro fra i due atri del cuore.

 

Proprio tale perforazione aveva causato il malessere che, da sabato scorso, ha tenuto col fiato sospeso i parenti del calciatore, gli amici, la Società rossonera e migliaia di tifosi.

 

All’esito positivo dei controlli, le dimissioni di Fantantonio dal Policlinico potrebbero avvenire già la prossima domenica. Dopodiché, il recupero potrebbe durare circa 6 mesi: l’attesa dei tifosi sarà grande.

 

Intanto, via vai in ospedale di calciatori e noti personaggi dello spettacolo: oltre ai colleghi come ad esempio Clarence Seedorf, inattesa quanto molto gradita la visita del cantante Gigi d’Alessio.

 

Leggi anche:

Malore Cassano, Milano, forse ictus ischemico: dichiarazioni dei medici, ricostruzione fatti e ipotesi

Malore Antonio Cassano, ricoverato al Policlinico di Milano


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here