Maxi Lopez e Tevez al Milan, alle 19 di oggi la scelta del nuovo attaccante

Adriano Galliani, raggiante in viso dopo la vittoria per 3 a 1 contro la Lazio che consente ai rossoneri di approdare alle semifinali di Coppa Italia, al termine del match si è lasciato andare a delle importanti dichiarazioni sul mercato del Diavolo. Importanti novità si avranno nella giornata odierna, alle ore 19.00.

 

ORE 19.00 DI VENERDI’ 27 GENNAIO 2012: IL NUOVO ACQUISTO ROSSONERO – “Entro le 19 di domani (oggi, ndr) qualcosa depositiamo”: sono queste le parole pronunciate dall’Ad rossonero ai microfoni di Milan Channel al termine della vittoriosa gara di Coppa Italia contro la Lazio.

  • E’ bastata una semplice domanda sul possibile acquisto di Carlitos Tevez per far sbilanciare il plenipotenziaro rossonero: “Non serve solo l’accordo con il giocatore manca ancora quello con la società, entro le 19 di domani qualcosa depositiamo… vi posso dire che sarà argentino e che il suo cognome finisce per “z””.
  • E su Maxi Lopez? “E’ un ragazzo meraviglioso, non so cosa dire aspettiamo 24 ore, è un enigma anche per me. E’ nuova questa di bloccare un giocatore per giorni ma comunque vada a luglio verrà a giocare nel Milan, è il suo sogno”.

 

MAXI LOPEZ E/O TEVEZ? – Galliani, dalla giornata di lunedì, ha più volte ribadito che l’uno esclude l’altro. O arriva l’Apache, oppure a Milanello approderà l’argentino del Catania che da tre giorni sta aspettando la decisione finale dei rossoneri in un hotel in quel di Milano.

  • Un nuovo scenario potrebbe aprirsi; nel match contro la Lazio, Allegri non ha inserito Inzaghi ed al termine della gara ha così risposto ad un cronista che gli chiedeva delucidazioni sul mancato ingresso di SuperPippo: “Inzaghi? Ho preferito inserire un giovane”.
  • Negli ultimi giorni sono diverse le squadre che si sono fatte vive per acquisire in prestito le prestazioni della punta italiana: Parma, Siena e Lazio stanno bussando alla porta della società rossonera la quale potrebbe anche decidere di lasciar partire il beniamino della tifoseria e, di conseguenza, andare a tesserare sia Maxi Lopez che Tevez.

 

LE DICHIARAZIONI DI LO MONACO – Proprio mentre a San Siro si stava disputando la gara valida per accedere alle semifinali di Coppa Italia, l’Ad del Catania ha rilasciato importanti dichiarazioni circa Maxi Lopez.

  • “Maxi Lopez è da considerare un giocatore del Milan da una settimana. Con il Milan vogliamo avere ottimi rapporti, ho grande stima di Adriano Galliani. I dettagli dell’operazione? Daremo il giocatore in prestito con diritto di riscatto, ma le crife non le dico. E’ un prestito oneroso”.

 

FACENDO UNO 1 + 1 … – Galliani afferma che Maxi Lopez è virtualmente del Milan ma, di fatto, lo vede come un’alternativa al mancato approdo in rossonero di Carlitos Tevez. Lo Monaco dichiara che l’argentino è del Milan da una settimana. E in tutto questo tra poche ore c’è un contratto da depositare.

  • La strategia di Galliani, a dispetto di quanto accaduto nella settimana che ha condotto al derby, è stata impeccabile: far uscire allo scoperto il flirt tra il Milan e la punta argentina in forza al Catania per mettere pressione al City. Come dire: se non ci vendete Tevez alle nostre condizioni, noi abbiamo già il sostituto.
  • Tant’è che la dirigenza inglese, nelle ultime ore, ha ammorbidito le proprie pretese orientandosi verso un prestito oneroso fissato a 4 milioni di euro con un riscatto da esercitare nel giugno 2013.
  • Probabilmente nella giornata odierna, alle ore 19.00, verrà depositato il contratto di Maxi Lopez per poi concentrarsi, nelle ultime ore di calciomercato, sulla partenza di Inzaghi e, soprattutto, sull’accoglienza da riservare alla guest star del mercato italiano: Carlitos Tevez.

 

Matteo Torti

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here