Vanoli Braga Cremona – Emporio Armani 7 Milano: 77-73, Lega A di Basket

Milano – Dopo il turno di riposo e la sosta del campionato di Basket di sette giorni fa in virtù dell’All Star Game disputato a Pesaro, l’ Emporio Armani 7 Milano riprende nel peggiore dei modi il cammino nel torneo nazionale. A Cremona, nel derby lombardo, il roster di Sergio Scariolo cade malamente in casa della Vanoli Braga per 77-73.

 

Occasione mancata per agganciare al secondo posto la Bennet Cantù, che dovrà recuperare la giornata odierna il 12 Aprile contro la capolista Montepaschi. I meneghini, nonostante i 21 punti di Malik Hairston non riescono a portare a casa due punti fondamentali.

 

Quintetto iniziale composto da Hairston, Fotsis, Cook, Bourousis e Gentile. Caja, risponde con Lighty, Tabu, Perkovic, Milic e Rich. Quest’ultimo mattatore della serata con 26 centri, 2 rimbalzi e 4 assist.

 

Cremona mette subito al palo Milano: Tabu e Rich costringono i meneghini ad inseguire già dalle prime battute. Cook sigla i primi punti per l’EA 7. La rincorsa Olimpia fa sì che i biancorossi si portino a ridosso dei cremonesi.  Il primo quarto vede i padroni di casa chiudere in vantaggio per 20-19.

 

Milano recupera il gap, ribaltando il parziale e portandosi sul 22-21 grazie alla tripla di Bremer. In avvio dei secondi 10 minuti di gioco, il roster di Scariolo mette la quarta, ma non basta. Cinciarini recupera il punteggio, Perkovic ne ribalta le sorti. Mancinelli apre un parziale di 7-0 in favore della formazione milanese, concluso da Malik Hairston. Secondo quarto chiuso in vantaggio da Milano per 36-37.

 

La battaglia punto a punto vive l’ennesimo capitolo ad inizio di terzo quarto, dopo la pausa tra i due tempi. Milano, però, riesce ad allungare grazie a Fotsis, portandosi sul 37-44. L’ Olimpia mantiene il vantaggio, controllando la gara. Malik Hairston è il trascinatore del roster meneghino. Rich e Perkovic provano a tenere in carreggiata Cremona. Il terzo quarto si chiude con Milano ancora avanti per 55-52.

 

Nell’ultimo quarto la squadra di Caja prova a riprendere il risultato. La banda Scariolo dopo un buon avvio, cede lentamente il passo ai padroni di casa. Rich e Cinciarini segnano canestri importanti che danno il là alla volata (trionfale) finale della Vanoli Braga Cremona.

 

Il roster di Caja dopo esser pervenuto al pareggio, ribalta il parziale portandosi addirittura in vantaggio di quattro punti. Rich segna cinque punti consecutivi che costringono Milano ad inseguire. Cook e Hairston pareggiano il conto: 70-70. Tabu porta nuovamente in vantaggio i suoi. Bourousis subisce fallo, ma sbaglia un libero su due a disposizione. Negli ultimi istanti di gara Perkovic e Rich regolano il punteggio finale. Vanoli Braga Cremona – EA7 Milano : 77-73.

Giovanni Parisi