Acea Roma – Emporio Armani 7 Milano: 78-91, Lega A di Basket

Milano – Cinquina! La vittoria conquistata nel 29mo turno del campionato di Basket, ai danni dell’Acea Roma per 91-78, coincide con il quinto successo consecutivo del roster guidato da Sergio Scariolo. La rincorsa al secondo posto occupato dalla Bennet Cantù, in vantaggio di due punti, continua.

 

19 Punti messi a segno da Malik Hairston e Ioannis Bourousis, 12 da Gentile e 11 da Omar Cook. I “top scorers” della serata consentono ai meneghini di portare a casa la vittoria. Domenica al Forum arriva Teramo.

 

Scariolo schiera Mancinelli, Hairston, Fotsis, Cook e Bourousis. Calvani risponde con gli ex Marco Mordente e Gigi Datome, Gordic Tucker e Varnado. Parte bene la formazione di casa con i quattro punti messi a segno da Tucker e Gordic. Fotsis e Hairston replicano, ribaltando il parziale in favore dei meneghini. Tucker pareggia e sigla un tiro libero che vale il vantaggio. Mancinelli va a canestro e porta nuovamente avanti i suoi.

 

Nonostante il ritmo blando, le squadre si danno battaglia punto a punto. Hairston spezza il ritmo con cinque realizzazioni consecutive: 9-14. Roma reagisce prontamente trascinata da Tucker e Kakiouzis portandosi sul 18-16. Ancora Hairston a canestro per il pareggio di fine primo quarto(18-18).

 

Nel secondo quarto l’EA 7 si porta in vantaggio grazie a Radosevic e Hairston. L’Acea resta sulla scia milanese: Tucker e Varnado piazzano un parziale di 5-0. Partita intensa con Milano che replica prontamente allungando sul 29-25. Bourousis e Hairston trascinano il roster di Scariolo.

 

A metà tempo l’EA 7 sfrutta un momento positivo dei tiratori: Giachetti piazza una tripla, Gentile otto punti consecutivi consentendo ai suoi di conservare un vantaggio di 10 lunghezze. Milano conclude il secondo quarto sempre con il cospicuo margine ai danni dell’Acea. 40-48 in favore dell’ EA 7.

 

La sosta tra i due tempi serve alle squadre per ricaricare le pile. Milano ha più energia e nei primi minuti di gioco alimenta le distanza dai padroni di casa volando a + 17. Gentile, Cook e Hairston vanno a canestro con molta costanza, senza lasciare a Roma la capacità di reagire. Complica anche una difesa attenta che nel terzo quarto comincia bene conquistando rimbalzi a ripetizione.

 

Il roster di Calvani cerca di rientrare in gara. Tucker va a segno con quattro punti consecutivi, Kazioukis sigla una tripla. Milano, però, mantiene le dovute distanze grazie alla continuità sotto canestro di Hairston e Bourousis in particolare. Terzo quarto che si conclude con il punteggio ddi 74-54 in favore dell’ EA7.

 

Ultimi dieci minuti di gara che cominciano con l’assalto capitolino guidato dall’ex Marco Mordente, autore di cinque punti consecutivi. Crosariol e Tucker portano la formazione romana a -10. Ottimo parziale in favore del roster di Calvani che con determinazione prova a riaprire il match.

 

Scariolo ordina il time-out per riordinare le idee. Milano riprende la marcia verso la vittoria: Hairston sigla subito due tiri liberi, Melli schiaccia, mentre Bourousis e Cook portano l’EA7 sul +13: 67-80. Bourousis va ancora a canestro , così come Varnado.

 

Cook chiude la gara con due triple consecutive che regolano il punteggio finale sul 91-78 in favore dell’ Emporio Armani 7 Milano che centra il quinto successo consecutivo.

 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here