Calciomercato Milan: vicinissimi Musacchio e Kessie, si punta a Conti. L’Inter si prepara a Spalletti

Il Milan alle prese con la ricostruzione della spina dorsale prova a chiudere per Musacchio e Kessie. L'Inter sta ultimando il contratto da proporre a Spalletti

CalciomercatoComplici la stagione deludente in casa Inter e la qualificazione in Europa League via preliminari per il Milan, l’estate del calciomercato sotto la Madonnina è già iniziata. Da una parte i rossoneri che stanno sferrando i primi colpi, Musacchio e Kessie; dall’altra i neroazzurri che dopo aver bloccato Spalletti, si stanno preparando all’annuncio ufficiale, atteso per la metà della prossima settimana. Vediamo tutti i nomi caldi.
MILAN: MUSACCHIO E KESSIE PRONTI A VESTIRE DI ROSSONERO – Serve rifare gran parte della colonna dorsale del Milan. Se in porta è sufficiente, anche se non di facile risoluzione, prolungare il contratto di Donnarumma, in difesa serviva un nome da affiancare a Romagnoli e a centrocampo un uomo di qualità, in grado di garantire solidità.
– Con un anno di ritardo, dove non era riuscito Galliani, ecco che Mirabelli porta a Milanello Musacchio, difensore argentino classe 1990. Accordo chiuso sulla base di 18 milioni di euro che andranno nelle casse del Villareal. 1,80 metri di statura, fisico esplosivo e ottimo senso della posizione.
– Quello che sembrava essere un colpo della Roma, nelle ultime settimane ha preso una destinazione diversa. Kessie, centrocampista ivoriano classe ’96 esploso quest’anno nell’Atalanta di Gasperini, è a un passo dal Milan.
– I giallorossi, che sembravano averlo opzionato già a dicembre 2016, sono stati battuti sul tempo dal nuovo Milan che ha messo sul piatto addirittura 28 milioni di euro. A inizio della prossima settimana potrebbero avvenire le visite mediche anche per l’ormai ex giocatore neroblu.
ORA SI VALUTA ANDREA CONTI – La trattativa con Kessie potrebbe garantire ai rossoneri una corsia preferenziale per strappare alla società bergamasca anche qualche altro gioiello: Andrea Conti e Alejandro Gomez su tutti.
– Sul terzino classe ’93 ci sono gli occhi di mezza Italia ed Europa. Bisognerà battere la concorrenza dell’Inter, del Napoli e del Chelsea. Il Milan ha dalla sua la possibilità di inserire Conti in un acquisto unico, associandolo a Kessie, pagando 45 milioni cash per avere a Milanello entrambi i giocatori.
L’INTER ALLE PRESE CON SPALLETTI – Dopo le ripetute delusioni tecniche di quest’anno, con gli esoneri di Mancini, De Boer e Pioli, ecco che Suning ha scelto l’uomo con cui costruire l’Inter del futuro: Luciano Spalletti.
– Il tecnico toscano, dopo il ritorno a Roma in casa giallorossa, vuole proseguire la sua carriera in Italia e i neroazzurri sembrano essere la giusta soluzione. Anche il biennale da 4 milioni di euro, messo sul piatto di Luciano dal nuovo ds romanista Monchi, non ha fatto cambiare idea al tecnico che tra pochi giorni annuncerà la fine del rapporto con la Roma.
– Ad Appiano Gentile, Spalletti ritroverà Sabatini. Dopo un avvio tiepido, tra i due a Trigoria era scoppiata l’intesa. Un’intesa che i tifosi neroazzurri si augurano possa essere riproposta anche ad Appiano Gentile.
DOMENICA SI CHIUDE IL CAMPIONATO – Nel frattempo domenica andrà in scena l’ultima giornata della Serie A. Da decidere c’è ancora il secondo e terzo posto con Roma e Napoli che si daranno battaglia alle 18.00 di domenica: i giallorossi in casa contro il Genoa, i partenopei a Genova contro la Sampdoria.
– Da seguire anche la lotta salvezza: Empoli quart’ultima a 32 punti e Crotone terz’ultima a 31 punti. La prima ospite del Palermo domenica sera, la seconda che troverà in casa la Lazio, alla stessa ora.
– Nulla da chiedere, invece, per Milan ed Inter. I rossoneri, forti del sesto posto matematico, saranno di scena alle 15.00 contro il Cagliari; i neroazzurri, decisi a difendere il settimo posto ai danni della Fiorentina, impegnati in casa contro l’Udinese.

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here