Dieta per cani e gatti, come riportare in forma i nostri amici pelosi

Anche agli animali non fa bene essere in sovrappeso: di seguito qualche facile consiglio per il benessere dei nostri amici pelosi

Le feste natalizie non appesantiscono, come spesso accade, soltanto le persone, ma a volte capita anche ai nostri animali, tanto è vero che il nostro micio e il nostro cane potrebbero, anche loro, aver bisogno di una piccola dieta.
Ecco quindi alcuni consigli che Aidaa – Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente ha messo messi a punto insieme con i suoi veterinari e nutrizionisti, per riportare micio e fido in forma. Come per noi, comunque, anche qualsiasi dieta per cani o gatti che soffrano di patologie particolari deve essere concordata con il proprio veterinario di fiducia, al quale consigliamo di rivolgersi in caso di qualunque squilibrio fisico o di peso del proprio animale: insomma, il fai da te può rivelarsi molto dannoso, quindi prima di iniziare, consigliamo la massima prudenza.
1- è assolutamente fondamentale tornare a una alimentazione sana e regolare: cani e gatti sono animali abitudinari, quindi è fondamentale servire loro i pasti sempre alle stesse ore e mai in dosi maggiori (si sa: loro sono molto ghiotti!)
2- Per i cani e gatti che hanno già problemi di soprappeso e obesità, e sappiamo avere patologie connesse, si deve assolutamente tornare rigorosamente al regime dietetico loro riservato, e se il caso farli vedere dal veterinario
3- Se ci accorgiamo che micio e fido sono ingrassati e questo comporta per loro dei problemi, andiamo subito dal nostro veterinario di fiducia e facciamoli sottoporre a una visita e agli esami che egli ci prescrive. Le insidie e le malattie che si nascondono negli animali obesi sono tutt’altro che da trascurare per la salute, e a volte la vita stessa degli animali.
4- Evitare accuratamente di dare agli animali dolci, e in particolare cioccolato: è un vero e proprio veleno per i nostri amici a quattro zampe. Prendere semmai biscottini a loro riservati, gustosi ma con poche calorie.
5- Ricordarsi che i cani hanno difficoltà a digerire il lattosio, mentre non ci sono problemi di digestione per saccarosio e glucosio.
6- Giocate con micio e tenetelo in movimento. Un gatto pigro, soprattutto se grasso, non va bene.
7- La regola d’oro, infine, per il cane di casa, sono lunghe passeggiate con lui. Non limitatevi a portarlo a fare i propri bisognini o a portarlo nell’area cani e a guardarlo mentre lui corre, mentre voi state comodamente seduti su una panchina o a chiacchierare con gli amici. Fate con lui lunghe passeggiate: farà bene alla sua salute, lo aiuterà a smaltire i grassi in eccesso, ma farà bene anche a voi.
(nella foto: il micio Galileo)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here