Spacciatore albanese arrestato Milano, ha dimenticato la pentola sul fuoco e il portiere ha allertato i pompieri, che in casa hanno trovato 3 chili di eroina, un etto di cocaina e altro

E’ successo nell’appartamento di un albanese ricercato dalle Forze dell’Ordine.

 

L’uomo è uscito di casa ma si è dimenticato una pentola sul fuoco.

 

Il portiere dello stabile, allarmato dal fumo che usciva dalla porta, ha quindi chiamato i Vigili del Fuoco.

 

Quando sono arrivati, i pompieri  hanno trovato:

  • 35 mila euro sparsi sul letto e sul pavimento,
  • 3 chili di eroina,
  • un etto di cocaina,
  • il necessario per tagliare la droga.

 

I pompieri hanno chiamato i Carabinieri, e i militari hanno arrestato lo spacciatore (fonte: Ansa).

 

Leggi anche:

Milanese in mutande sulla Porsche fermato dai Carabinieri si mette a fare flessioni ‘per smaltire la bamba’

Sniffa cocaina e crede di essere aggredito dai draghi, per questo butta giù dalla finestra tutto quello che gli capita a tiro

Arresto spacciatore viale Brianza Milano, dice di essere un PR di corso Como e nasconde 11 bustine di neve sotto il sedile dell’auto

Trovato il forno pieno di droga durante uno sfratto a Gratosoglio

Arresto corriere nigeriano hotel via Napo Torriani Milano, aveva 55 ovuli di coca nella pancia, equivalenti a oltre un chilo di polvere bianca

Ritirati militari Milano, alla vigilia dell’agosto la città perde 350 uomini preordinati alla sua sicurezza


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here