Preso assassino donna morta Pioltello, è l’amante del marito della vittima

Si conclude la caccia all’assassino di Patrizia Reguzzelli, la donna di 58 anni trovata cadavere in un parcheggio di via Lago Malaspina, presso la strada Rivoltana.

 

Ad ucciderla sarebbe stata una giovane donna di 28 anni, V.O., milanese, medico specializzanda all’ospedale San Raffaele e amante del marito della vittima, anch’egli medico.

 

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, che ieri sera hanno lungamente interrogato la 28enne, l’omicidio sarebbe avvenuto durante un “chiarimento” tra le due: il medico avrebbe improvvisamente afferrato un coltello portato da casa colpendo la rivale alla gola.

 

Agonizzante, la 58enne sarebbe stata quindi stata trascinata vicino alla sua auto e poi direttamente abbandonata nel parcheggio dove è stata ritrovata mercoledì da un camionista.

 

Gli investigatori, nella conduzione delle indagini, hanno scandagliato la vita della 58enne interrogando la cerchia familiare della donna e gli amici più stretti.

 

L’auto della 28enne era stata notata da alcuni testimoni nonché dalle videocamere di sorveglianza della zona.

 

Risaliti alla donna attraverso la targa del veicolo, la 28enne è stata sottoposta ad un lunghissimo interrogatorio conclusosi alle 22 circa di ieri con una confessione: dal movente all’aggressione, fino all’abbandono del coltello usato per tagliare la gola alla 58enne, e gettato in un cassonetto di Vimodrone.

 

Leggi anche:

Donna morta Pioltello via Lago Malaspina, assassino ha le ore contate

Donna morta Pioltello via Lago Malaspina, cadavere scoperto due ore fa


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here