Blocco traffico Milano da lunedì 28 novembre 2011, Maran: “Bloccare i diesel Euro 3”

Si è parlato molto di Euro 3, ultimamente, in merito ai nuovi provvedimenti Ecopass e, soprattutto, di come questi andranno ad incidere sui residenti in possesso di tali veicoli, appunto, diesel Euro 3.

Secondo, infatti, il provvedimento che entrerà in vigore a partire dal 16 gennaio 2012 e rimarrà attivo per i successivi 18 mesi, proprio i diesel Euro 3 non potranno più accedere alla Cerchia dei Bastioni, ribattezzata “Area C”.

Da qui lo sconcerto dei residenti: circa 20.000 famiglie vivono nell’area interdetta e sono in possesso di un veicolo diesel Euro 3. “Non potremo più uscire da casa?!” Chiedono sgomenti.

Se già, infatti, si troveranno a dover pagare fino a 442 euro per entrare e uscire dalla propria abitazione, dopo i primi 12 mesi “La circolazione ai diesel Euro 3 sarà completamente bloccata”, spiega la Maggioranza del Consiglio comunale di Zona 1, proprio per bocca di chi i residenti dovrebbe rappresentarli.

Il risultato? Per circolare saranno costretti ad acquistare un’auto nuova. E già fioccano i ricorsi al Tar, nonché la raccolta firme online per dire No al provvedimento.

Intato, a seguito dell’appena trascorsa (inutilmente) domenicAspasso, Maran, ha già annunciato la nuova guerra agli Euro 3, esortando anche Provincia e Regione a collaborare.

Regione e Provincia fermino la circolazione dei veicoli diesel Euro 3” ha detto l’assessore. “Milano lo farà da lunedì prossimo (il 28 novembre 2011, ndr) se le concentrazioni di polveri sottili rimarranno sopra il limite consentito”.

“Stiamo mettendo in campo misure importanti per ridurre il PM10 e crediamo che possano essere ancora più efficaci se anche Provincia e Regione collaborano con noi applicando gli stessi interventi” ha proseguito. “Più è vasta l’area di applicazione, più significativi saranno i risultati”.

AGGIORNAMENTO del 26 novembre 2011 ore 17,00: Il Comune ha revocato a prescindere il blocco del traffico previsto a partire da lunedì 28 novembre 2011

AGGIORNAMENTO del 28 novembre 2011 ore 20,00: A seguito del tavolo di incontro tra il Comune di Milano e i Sindaci dell’hinterland, è stato stabilito che da mercoledì 30 novembre a martedì 6 dicembre 2011, si svolgerà il blocco dei veicoli diesel Euro 3, che potranno circolare solo a orari alterni.

AGGIORNAMENTO del 29 novembre 2011 ore 10,00: A meno di 24 ore dal blocco dei diesel Euro 3, il Comune di Milano non è ancora in grado di fornire alcuna informazione rispetto alla circolazione dei residenti. Circo 20mila famiglie non sanno  quindi come dovranno organizzare la giornata di domani, tra ufficio, bambini da accompagnare a scuola e impegni vari. “Avremo notizie certe domani mattina”, assicurano da Palazzo Marino. Considerando, tuttavia, che il divieto inizierà alle 8.30, si può logicamente presumere che non rimanga ampio margine di organizzazione.

AGGIORNAMENTO del 29 novembre 2011 ore 20,00 per i RESIDENTI: il Sindaco Pisapia ha appena firmato l’ordinanza e, come deciso, i residenti all’interno della Cerchia NON avranno deroghe dal divieto di circolazione. Pertanto, chi abita nella Cerchia ed è in possesso di un diesel Euro 3 senza FAP, non potrà né uscire né tornare a casa da mercoledì 30 novembre fino a martedì 6 dicembre 2011 (weekend esclusi).

Di Redazione

6 COMMENTI

  1. Ci risiamo, altra iniziativa completamente inutile del nostro ciclo-maniaco assessore 31enne Maran. Stanno rendendo impossibile la vita ai cittadini e, tutte le loro iniziative, si rivelano ogni volta inutili. Non di può andare avanti così. Povera Milano, poveri noi, in che mani siamo finiti, spremuti come limoni per non ottenere neanche un risultato. Poveri noi.

  2. Sembrano una banda di incompetenti! Qualcuno mi sa dire, seriamente, che esperienze ha tal sig. Maran per ricoprire la carica che ha? Oltre ad essere amico di Penati, ovviamente! Bloccare il traffico, utilissimo… come se l’aria rimasesse confinata dentro e fuori la cerchia dei bastioni! Targhe alterne? Provvedimento di decenni orsono, totalmente inutile! Diesel euro3…. guerra aperta a questi marcioni di neanche 10 anni! Poi perchè si vedono girare camioncini di più di 10 anni fa che fumano nero, quando va bene?
    Cambiare le caldaie a CARBONE e GASOLIO no eh? (case Aler, tribunale e di proprietà comunale in primis) Ma questi signori lo sanno che il PM10 è prodotto in larga parte anche dai pantografi dei tram, dalle frenate, da tutto ciò che si usura per sfregamento? Lo sanno che in metropolitana c’è inquinamento da PM10? Colpa delle automobili anche lì, ovviamente!
    Soprattutto bella figura… Prima vogliono bloccare tutto, e poi si rendono conto della boiata.

    In tutta questa follia, chi ci rimette di più sono i residenti della “zona C” (che si vedono rubati i soldi di tasca per uscire e tornare a casa) e chi ci lavora (che vedrà assottigliarsi la busta paga).

    In sostanza, settimana prossima, per andare a lavorare bisognerà pagare l’esiguo biglietto dell’Atm…… con tanto piacere per l’auto euro5, obbligato a comprare, con targa pari (o dispari)

  3. perchè ci deve sempre andare di mezzo il poveretto (che ha un’auto euro 3 e non se ne puo’ permettere una nuova altrimenti se la sarebbe già comprata ???) ???
    ho un bambino piccolo e un’auto euro 3 D. , dovrò quindi caricarlo sui mezzi ATM, per niente efficienti purtroppo, alle alle 7 del mattino e alle 7 di sera !
    a tutti quelli che hanno votato Pisapia:GRAZIE

  4. sono le solite beffe che si prendono questi ” signori ” nei confronti dei poveri cittadini che non possono muovere piu un passo liberamente nella democrazia del terzo millennio.
    quando aquistiamo l’assicurazione non la paghiamo a giorni alterni bel simpaticone di assessore la paghiamo per intero ed anche abbondanten ed a volte in due anni ti ripachi anche il valore della vettura stessa con il premio
    lei invece va anche in giro con l’auto dell’amministrazione comunale perche e un ……….racoomandato.
    io circolo lo stesso con il mio veicolo e prendo anche la multa ma la paghero soltanto se non ci saranno in circolazione veicoli dell’atm o polizia municipale o altr categoria euro3 date voi il buon esempio prima e poi sicuramente tanti come me saranno ben lieti di rispettare le regole e non solo questa.
    perche un agente di polizia di statop o municipale puo parlare al telefono o non indossare le cinture durante la guida ? le regole sono uguali per tutti quindi rispettiamole tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here