Arrestato criminale internazionale San Vittore Olona, 40 anni di carcere per aver rubato 800 grammi d’oro

CarabinieriI fatti risalgono al 1994 quando V.N., 19 anni, di origini francesi, insieme a un complice rapinò a mano armata una gioielleria, rubando 800 grammi di oro.

 

Il giovane era stato quindi processato e, il Tribunale di Belgrado, lo aveva condannato a scontare 40 anni di carcere.

16 anni dopo, venerdì 16 luglio 2010, i Carabinieri hanno ricevuto una segnalazione circa il pernottamento di un uomo colpito da un ordine di cattura internazionale presso l’Hotel Sempione a San Vittore Olona (Mi).

 

Subito sul posto, i militari hanno quindi sorpreso il ricercato mentre dormiva e, portato in caserma, attraverso i terminali dell’Interpol ne hanno acclarato l’identità: si trattava proprio del latitante internazionale sul quale pendeva l’ordine di cattura emesso dall’Autorità Giudiziaria serba.

 

Leggi anche:

I Carabinieri della Compagnia Duomo, in collaborazione con l’Interpol, arrestano pericoloso latitante ucraino

Corso Buenos Aires, arresto di un clandestino con pedigree di 22 violazioni. A tradirlo, un parcheggio in doppia fila

Di Redazione
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here