Rom in treno con cassaforte smurata nel trolley, contenete orologi, gioielli, carte di credito, titoli, traveller cheque e contanti

CassaforteE’ accaduto in Svizzera dove una rom 16enni di origini serbe stava tranquillamente viaggiando su un eurocity diretto a Milano.

 

La ragazzina aveva con sé un trolley ma, a differenza di tutte le sue coetanee, al suo interno non c’erano abiti sgargianti e souvenir, bensì una cassaforte da mezzo quintale recentemente smurata dall’appartamento di un imprenditore di Lucerna, contenente orologi, gioielli, carte di credito, titoli, traveller cheque e contanti.

 

La giovane “Fujilko” non è però passata inosservata agli occhi esperti dei funzionari di dogana della Sezione Operativa Territoriale di Chiasso e della Guardia di Finanza del Gruppo di Ponte Chiasso, che l’hanno fermata per eseguire dei controlli.

 

Una volta scoperto il tesoro, davvero degno dei Pirati dei Carabi, la ragazzina, priva di documenti, ha dichiarato agli operatori di risiedere in un campo nomadi di Milano e ha inizialmente sostenuto di avere solo 13 anni, in modo da risultare non imputabile.


Ma ancora una volta la menzogna non è servita, poiché i funzionati l’hanno accompagnata in ospedale per l’esame radiologico del polso, dal quale è stato appurata la sua vera età, ed è stata quindi denunciata per ricettazione.

 

Intanto il  “tesoro” è stato interamente recuperato grazie all’intervento di un fabbro, che ha riscontrato sulla cassaforte evidenti segni di effrazione, nonostante fosse ancora integra.

 

Leggi anche:

Trussardi, arrestato ladro che aveva sottratto 2milioni di euro in gioielli e contanti lo scorso Capodanno. Risiede in un campo rom

Mamme brasiliane con 50 chili di cocaina all’aeroporto di Fiumicino, dirette a Milano

4 bambini rom svaligiavano case, De Corato: “Chi non si piega alla volontà dei capibastone può finire ammazzato di botte, come già accaduto”

Fermato rom campo via Rubattino per sequestro di persona, tentata violenza sessuale e rapina, aveva sequestrato due donne e una sedicenne

 

Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here