Rom cavalcavia Bacula Milano, un papà esasperato: “Mi sembra incredibile che non ci sia nessun tipo di riscontro alle continue proteste degli abitanti”

Non solo al Forlanini, in via Rubattino, in via Idro, al Monumentale, in zona Lorenteggio e in via Sabotino: le aree “più calde” della questione rom milanese contemplano anche il cavalcavia Bacula, in Bovisa. Dopo diverse segnalazioni da parte dei nostri lettori, è infatti il cavalcavia Bacula a tornare alla ribalta, a causa di una situazione di illegalità e degrado divenuta ormai intollerabile per i residenti, preoccupati anche per i propri figli. Nel dettaglio:

 

I ROM AL BACULA – “Buongiorno – scrive il signor I.P., – vorrei porre alla Vs. attenzione alla situazione dei rom che ormai da mesi (per non dire anni) si sono accampati nei pressi del cavalcavia Bacula, in Bovisa .

 

PROTESTE CONTINUE DEI RESIDENTI, MA A MILANO PARLARE DI ROM E’ DIVENTATO TABU’ – “Mi sembra incredibile che non ci sia nessun tipo di riscontro alle continue proteste degli abitanti – prosegue il nostro lettore. –  Quello che traspare è un’ incapacità di risolvere il problema oppure , peggio, di non aver nessuna intenzione di farlo, perché a Milano l’argomento rom e’ diventato tabù.

 

SPORCIZIA, DEGRADO E PIPì IN STRADA DAVANTI AI BAMBINI – “Vi racconto un ultimo episodio, in ordine temporale, accaduto Martedì 5 Giugno alle ore 18:45 in Via Massara dei Capitani – spiega il signor I.P. – Finita una festa di compleanno sono uscito con i miei figli ed altri bambini da un istituto di suore e, a pochi metri dal portone, c’era un rom barcollante con una bottiglia di birra in mano, mentre con l’altra era intento a minzionare senza vergogna sul muro. Vista la situazione non ho avuto nessun tipo di reazione, anche per non aggravare il disagio dei bambini.

 

IL COMUNE DEVE RIPRISTINARE SUBITO LA LEGALITA’! – “Le Istituzioni sono obbligate a fare in modo che tutti, e sottolineo tutti, rispettino le regole! – conclude il papà esasperato. – La legalità deve essere ristabilita subito, altrimenti a Milano morirà lo stato di diritto con quello che ne’ consegue. Cordiali saluti, I.P.”

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rom Forlanini Milano, assemblea residenti lunedì 11 giugno 2012 per parlare dell’accampamento in via Gatto, orario, indirizzo e info

Rom Milano, foto via Cusago e cavalcavia Bacula, continuate a raccontarci come vanno le cose

Rom Milano via Idro, consiglio Zona 2 approva delibera per attribuire loro supporto educativo e sanitario, inserimento lavorativo, ristrutturazioni, ripristino impianti, scuola bus e altro

Abusivi case popolari Milano, Comune mette in albergo le 4 famiglie che hanno occupato l’assessorato alla Casa venerdì

Rom quartiere Forlanini Milano, accampamento abusivo in via Gatto e invasione tra viale Corsica e via Negroli; una lettrice parla dell’aumento di furti in appartamento e rapine

Furto appartamento via Barigozzi Milano zona Forlanini, inferriate tagliate nella notte, e i residenti parlano del vicino campo di via Bonfadini

Rom Milano via Inganni, Lorenteggio, Gonin, Giambellino e piazza Tirana, lettore disperato descrive furti, rapine, minacce e aggressioni continue anche ai ragazzini

Buche nella strada Milano zona Corso Sempione, segnalazione e foto di una lettrice di Cronacamilano

Anagrafe Milano via Larga, l’odissea di una Mamma che in quanto single si è vista negare il rilascio della nuova carta d’identità per la figlioletta; lettera aperta al sindaco Pisapia

 

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here