Trasmissione Hiv e malattie sessuali, Milano maglia nera, test anonimi e visite mediche gratuite, tutte le azioni preventive Asl

HIVIn Italia le persone sieropositive per HIV/AIDS siano tra le 143.000 e le 165.000, di cui più di 22.000 in AIDS: il 50% dei soggetti HIV positivi ignora il proprio stato arrivando tardivamente alla diagnosi di infezione da HIV, già in AIDS conclamato.

 

LA DIFFUSIONE ANNUA IN LOMBARDIA – In Lombardia, ogni anno, sono circa 600 i nuovi sieropositivi: l’infezione risulta più frequente negli uomini e nei soggetti in età riproduttiva, con un picco nella fascia d’età 30/ 39 anni.

– Il 79% delle nuove infezioni è attribuibile a contatti sessuali non protetti: le donne hanno acquisito l’infezione per via sessuale nell’86% dei casi, gli uomini per via omosessuale nel 47% dei casi e per via eterosessuale nel 40%.

 

IL TRISTE PRIMATO A MILANO – Se consideriamo i casi di Aids dall’inizio dell’epidemia al 2010, la provincia più colpita è Milano che conta 8.378 casi dall’inizio dell’epidemia, su un totale nazionale di 62.617 casi.

– A Milano, dall’1 gennaio 2012 al 30 settembre 2012, sono state notificate 292 nuove infezione da HIV, in residenti, dato in aumento rispetto all’anno precedente, soprattutto se si tiene conto di una “sottonotifica” dei casi.

– Non solo HIV, infatti. In Lombardia, sifilide e blenorragia, risultano, rispettivamente, il 45% e il 53% del totale delle notifiche italiane e Milano conta più del 70% delle segnalazioni regionali per entrambe le patologie.

 

LE AZIONI PREVENTIVE DI ASL MILANO – I dati riportati hanno portato l’ASL di Milano ad avviare attraverso il Dipartimento di Prevenzione Medico e il Servizio Centro di Riferimento HIV e MTS una serie di interventi rivolti alla popolazione in generale e a target specifici. Nel dettaglio:

 

– IL SITO WEB CONTATTOSICURO.IT : Asl di Milano, in collaborazione con ALA (Associazione Italiana Lotta all’AIDS – Milano Onlus) ha realizzato un sito web dedicato, “Contattosicuro.it”, collegato ai principali social network, Facebook e Twitter, per cercare di far interagire in modo dinamico operatori del Servizio e fruitori della rete.

– Il sito attraverso cui ASL cercherà di sensibilizzare i giovani,  risponde a domande su HIV e infezioni a trasmissione sessuale,  ma è anche aperto a discussioni on-line (focus group).

– Contattosicuro.it verrà pubblicizzato nelle discoteche e nei luoghi della movida milanese, con banchetti, gadget e materiale informativo, in occasione della Giornata Mondiale dell’AIDS prevista il 1° dicembre. Questo tipo di intervento si affianca ad un altro già offerto dal Servizio CRH-MTS, la Linea telefonica informativa, in collaborazione con l’ISS – ReTe AIDS.

 

– EASY TEST O TEST RAPIDO SU SALIVA – Un’altra azione che ASL Milano mette in campo per migliorare e diffondere l’offerta del test per HIV, in collaborazione con l’IRCCS San Raffaele e ANLAIDS, è l’Easy test o test rapido su saliva per HIV, proposto presso il Centro di Riferimento HIV e Malattie Sessualmente Trasmesse di viale Jenner 44, fino a fine dicembre 2012.

 

– VISITE MEDICHE GRATUITE E ANONIME – ASL Milano con il Servizio CRH-MTS, offre anche test di screening per HIV e MTS, counseling pre e post test, visite specialistiche infettivologiche, dermoveneree, ginecologiche, diagnosi e cura delle MTS e diagnosi e cura di scabbia, tigna, pediculosi. Tutte le prestazioni sono gratuite ed in anonimato.

 

– PROGETTO “VIA DEL CAMPO” – Per fine dicembre è previsto il termine del Progetto “Via del Campo”, in collaborazione con l’Associazione Italiana Lotta all’AIDS – Milano Onlus (ALA), finanziato da Cariplo. Attraverso una unità di strada, composta da operatori sanitari, psicologi, ma anche avvocati, le persone dedite alla prostituzione vengono intercettate (anche quelle che esercitano negli appartamenti) con lo scopo di fornire loro un supporto che, nello sviluppo della rete di dialogo avviata, può portare alla creazione di veri e propri percorsi educativi individualizzati.

 

– PERCORSI FORMATIVI PER I MEDICI DI MEDICINA GENERALE – Sono stati inoltre coinvolti circa 900 medici di Medicina generale in un percorso formativo che ha messo al centro della didattica l’aggiornamento del sapere intorno alle infezioni a trasmissione sessuale.

 

– INFORMAZIONE MULTILINGUE – Infine, considerato l’aumento della popolazione residente straniera nel territorio cittadino, ASL Milano, nell’ottica di favorire la mediazione culturale anche in questo ambito, ha previsto l’informazione multilingue sia sul sito che nel materiale informativo cartaceo.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Giornata internazione contro la droga 26 giugno 2012, Milano non aderisce alle iniziative del dipartimento delle politiche antidroga e lancia la stanza del buco

Dimostrazione cani antidroga Gdf Milano presso scuola Achille Mauri, fotogallery e video

Effetti cannabis, marijuana e hashish, conosciamo meglio le ‘droghe leggere’ e vediamo se fanno davvero così male oppure no, soprattutto a giovani e adolescenti

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here