Rimborsi e indennizzi ritardi Trenord: avviate le procedure, ma il deficit al software permane

Piazza Cadorna MilanoTrenord ha comunicato che, con riferimento alle richieste di Regione Lombardia, la società ha attivato le procedure per la valutazione della entità dei disagi causati e la definizione degli indennizzi, secondo le norme definite nel contratto di servizio.

 

Intanto, durante il weekend sono stati attuati i provvedimenti del “piano antineve”, che hanno previsto in particolare: l’applicazione del liquido antigelo sui carrelli dei treni e sulla linea elettrica, la circolazione di locomotori ‘raschia ghiaccio’, l’accensione e preriscaldamento anticipato dei treni nei depositi e nelle stazioni capolinea”.

 

Mentre, inoltre, continua l’attività della task force di tecnici per la risoluzione dei problemi, l’ultimo bollettino diffuso da Trenord venerdì 14 dicembre alle 19, parla della circolazione di 1.430 treni del servizio ferroviario regionale. Nel dettaglio, sempre nella mattinata di venerdì sono stati 450 i treni in circolazione, dei quali 280 garantiti nella fascia di punta dei pendolari, dalle 7 alle 9.

 

“Il 70% dei treni circolati è arrivato con un ritardo contenuto entro i 7 minuti – ha sostenuto Trenord. – Le restanti corse hanno viaggiato con un ritardo medio di 10 minuti, mentre sono state 16 le corse con ritardi superiori a 15 minuti”.

 

Nonostante gli interventi apportati alla programmazione del software di gestione turni, tuttavia, il deficit non è stato ad oggi ancora risolto e, dopo i disagi registrati lo scorso sabato, da oggi si tornerebbe al vecchio sistema di turnazione.

 

RACCONTATECI DEI DISAGI CHE AVETE SUBìTO Esortiamo tutti i lettori a scriverci ciò che stanno passando e le conseguenze dovute ai ritardi  subiti, inviando una mail all’indirizzo redazione@cronacamilano.it

                       

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e inviate la vostre foto a redazione@cronacamilano.it

–  nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Problemi Trenord Milano, raccontateci i disagi subiti scrivendo a redazione@cronacamilano.it

Trenord Milano: treni soppressi, ritardi di ore, si profila una class action

Ritardi treni Trenord Milano, forti rallentamenti soprattutto nelle stazioni milanesi, info e navette

Trenord Milano, continuano i disagi

Ritardi treni Trenord Milano e corse cancellate, ripristino completo per domani, dettagli

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here