Sequestro 15 milioni di euro a ‘nrangheta, maxi-operazione Guardia di Finanza

EuroA seguito di un’attività investigativa partita la scorsa estate nei confronti degli oltre 160 arresti affiliati alla ‘ndrangheta, è emerso che i beni, il cui valore complessivo ammonta a circa 15 milioni di euro, appartenevano effettivamente alla ‘ndrangheta, anche se spesso venivano intestati a familiari o prestanome.

La Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Milano aveva delegato le indagini al Gruppo Investigativo Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza di Milano che, con il supporto del Servizio Centrale Investigativo Crimalità Organizzata, è riuscito a mappare il patrimonio immobiliare degli arrestati e a verificare i presupposti per la loro confisca.

Si è infatti verificata una sproporzione tra i redditi dichiarati e il patrimonio accumulato di cui gli indagati non sono riusciti a dimostrare la legittima provenienza.

Leggi anche:

Cangiari, boutique etica viale Monte Santo nata da immobili confiscati alla ‘nrangheta

Mafia su Expo, Moratti: “Non abbassiamo la guardia”

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here