Pensionato ucciso a Rozzano, in via Tevere, da rapinatori – 18 anni con rito abbreviato per 3 romeni

Il terribile fatto era accaduto a Rozzano, in via Tevere.

 

Qui aveva la propria abitazione un pensionato di 68 anni nel quale, tre rumeni, hanno visto la vittima perfetta da rapinare.

 

 

L’aggressione è scattata, quindi nell’abitazione dell’uomo: i rumeni lo hanno prima colpito alla testa con una bottiglia di vetro, soffocandolo poi con un cuscino, finché non è rimasto privo di vita.

 

Ora si è concluso il processo con rito abbreviato a carico dei rapinatori, che sono stati tutti condannati alla reclusione in carcere fino a 18 anni.

 

Leggi anche:

Presunto pedofilo don Pezzini, il pm ha chiesto 8 anni e 6 mesi

Pedofilo centro fitness, potrebbe reiterare il reato il 63enne accusato di aver stuprato un 15enne, e resta in carcere

Arresto spacciatore via Castelvetero – aveva 16 bustine di coca e 8 grammi sotto il sedile dell’auto

Arresto spacciatori viale Abruzzi, polizia ferma un marocchino e un italiano con cocaina, eroina e hashish

Rapina Brico Center via Orsini – caschi in testa e coltelli e cacciaviti in mano

Arresto usurai via Padova – Sandro, Ernesto e Orlando Arroyo sono i peruviani che ricattavano e malmenavano i propri connazionali

Arrestato via Settala cinese condannato all’ergastolo – alloggiava in un hotel

Arrestato spacciatore Linate, aveva ovuli di cocaina nello stomaco per 300 grammi di stupefacente

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here