Donna investita da treno Paderno, circolazione interrotta fino a tarda sera

trenoE’ successo alle 18,40 circa di lunedì 18 novembre 2013, sulla linea Canzo-Asso.

 

Secondo le prime informazioni, la tragedia è avvenuta all’altezza di Paderno Dugnano.

 

Qui una donna residente a Palazzolo avrebbe dovuto prendere un convoglio senza immaginare che, invece, di lì a poco avrebbe perso la vita.

 

Sul posto sono intervenuti il 118 di Cusano Milanino con un’auto medica e i Carabinieri, che stanno conducendo tutte le indagini del caso.

 

In base alle primissime ricostruzioni, sembrerebbe che la donna stesse attraversando sui binari quando, un diverso treno sopraggiunto proprio in quel momento, l’ha investita.

 

Il traffico ferroviario sulla linea interessata dallo shockante incidente è rimasto bloccato, riprendendo in modo regolare solo in tarda serata.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

.

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Incidente via Marcona – via Poma Milano; auto ribaltata, foto e segnalazione di una lettrice

Incidente via Berlinguer Opera, furgone ribaltato per colpo di sonno

Treni bloccati tra Lambrate e Centrale Milano, uomo investito da convoglio in via Mosso, forse suicidio

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here