Tentata fuga e arresto spacciatore Desio, era ai domiciliari e nascondeva 700 grammi di coca

CarabinieriE’ successo a Desio (Mi).

 

In base a quanto spiegato, protagonista della vicenda è un 34enne marocchino, agli arresti domiciliari e con precedenti per spaccio di stupefacenti.

 

Sopravvenuti i Carabinieri presso l’abitazione dell’uomo, per compierne il controllo della presenza, il 34enne  ha rifiutato l’accesso ai militari, fuggendo invece nel locale contatori del condominio.

 

Il malvivente è stato tempestivamente bloccato, mentre i Carabinieri hanno provveduto a svolgere una perquisizione all’interno del suo appartamento.

 

La ricerca ha consentito il sequestro di:

– 700 grammi di cocaina suddivisa in 5 involucri,

– materiale per il confezionamento

– una pistola giocattolo, priva di tappo rosso.

 

Il 34enne stato trasferito nel carcere di Monza; secondo le autorità competenti, la droga avrebbe reso diverse decine di migliaia di euro.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Spaccio via Padova Milano, preso pusher con un ovulo di coca. Le segnalazioni dei cittadini sul quartiere

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here