Blocco totale Ortomercato Milano per sciopero grossisti, protesta contro nuovo orario

mercatoSi è svolto sabato 31 gennaio 2015 il blocco totale dell’Ortomercato di Milano, protrattosi per 12 ore, a causa del nuovo orario deciso unilateralmente il 29 dicembre scorso.

 

L’adesione totale di tutti gli operatori alla protesta dei lavoratori deve far riflettere – ha dichiarato Fausto Vasta, presidente AGO, Associazione Grossisti Ortofrutticoli. – Non è possibile estromettere dalle scelte strategiche chi ogni giorno fatica e opera nell’Ortomercato. Siamo i primi a voler accrescere il business, ma non ha senso aprire un’ora prima, perché i compratori sono sempre gli stessi e acquistano sempre la stessa quantità di merce.”

 

“La diminuzione dei fatturati – ha aggiunto Vasta – è legata alla grave crisi attuale e non sarà certo l’apertura anticipata a risolvere questa realtà; anzi, l’anticipo deciso da SO.GE.MI non ci permetterà di rifornire il settore di maggior fermento nei prossimi mesi e durante EXPO, ossia ristoranti, bar e alberghi.”

 

“Ci tengo a precisare – ha proseguito Vasta –, che la modifica imposta da SO.GE.M.I. non può essere considerata facoltativa, in quanto il nostro è un mercato annonario e ciò costringe tutti gli operatori ad essere presenti all’apertura per poter offrire la merce a parità di condizioni con gli altri operatori.”

 

“Rimane comunque il problema della gestione dei contratti con i dipendenti – ha sottolineato ancora Vasta –, oltre alle problematiche personali dei lavoratori, che con le modifiche apportate da SO.GE.M.I. è di 46 ore settimanali, non potendosi per altro verso ipotizzare la chiusura anticipata di un’ora, con una certa riduzione del fatturato, anche nell’imminenza di un evento mondiale come l’EXPO.
Lavoratori e operatori chiedono pertanto – ha concluso Fausto Vasta – all’amministratore unico di SO.GE.M.I. Nicolò Dubini, di revocare il nuovo orario, deciso unilateralmente il 29 dicembre scorso.”

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Manifestazione Milano grossisti ortomercato 23 novembre 2011, la protesta si terrà sotto Palazzo Marino, info e orari

Arresti Guardia di Finanza Milano, operazione nata da estorsioni dentro Ortomercato

Arresto molestatore ortomercato Milano, perseguita una commerciante fino a sfondarle una vetrata, aggredire 2 donne e tentare una rapina al negozio

Hashish nascosta tra gli agrumi per l’ortomercato

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here