Operazione “Fake Trust” Gdf Milano, sequestrati alberghi, appartamenti di pregio, complessi immobiliari e tanto altro

Sequestro Gdf MilanoI militari del Comando Provinciale di Milano, nell’ambito dell’operazione denominata “Fake trust”, hanno smantellato un’associazione a delinquere finalizzata ad illecite attività di investimento.

 

Bilancio dell’operazione il sequestro di beni per oltre 85 milioni di euro e 3 persone tratte in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. di Milano.

 

Le indagini, condotte per circa due anni dai militari del Gruppo di Milano sotto la direzione della Procura della Repubblica del Tribunale di Milano, hanno permesso di accertare come l’organizzazione criminale, attraverso società elvetiche, svolgesse da anni un’illecita attività d’investimento.

 

A capo dell’organizzazione, un imprenditore legnanese il quale, dopo aver raccolto diversi milioni di euro (non dichiarati al fisco da altri professionisti ed imprenditori italiani) depositati su conti correnti cifrati di istituti elvetici, con l’ausilio di una folta schiera di collaboratori e prestanome, ha investito tali capitali illeciti in attività immobiliari sul territorio italiano, attraverso una serie di società filtro sempre riferibili al medesimo.

 

Nel dettaglio, l’organizzazione criminale ha investito tali provviste finanziarie in società in stato pre fallimentare e, successivamente, ha proceduto allo svuotamento delle stesse predisponendo l’istituzione di fittizi trust liquidatori (da qui il nome all’operazione “Fake trust”), cui trasferire l’attivo delle aziende decotte, svuotando le società del patrimonio e destinandole unicamente al fallimento.

 

Nel corso delle attività investigative è altresì emerso che l’imprenditore avrebbe corrisposto denaro, sottratto alle disponibilità delle società fallite, anche ad un ex senatore della Repubblica, in cambio di appalti.

 

Tra le disponibilità immobiliari sottoposte a sequestro:

– un complesso immobiliare in provincia di Aosta, composto da 82 appartamenti con altrettante pertinenze;

– un albergo in provincia di Aosta;

– svariati immobili commerciali ed abitazioni siti in Lombardia, Piemonte e Valle D’Aosta;

– un complesso immobiliare sito nel comune di Besana Brianza, costituito da 6 appartamenti, 2 negozi, 4 box e 6 posti auto;

– una unità immobiliare presso una frazione di Rapallo;

– diversi appartamenti e pertinenze di pregio a Courmayeur;

– una imbarcazione modello Fairline 52;

– le quote societarie.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here