Multe Milano Meda, 230 euro e 3 punti della patente per aver fatto i 97 km/h: “Spero di incontrare tanta gente incazzata come me, reclamiamo insieme per questa muta assurda!”

Le lista di mail inviate alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) circa le multe elevate sull’ormai famigerata Milano Meda, si allunga di un nuovo, ennesimo caso. E ancora una volta, un nuovo lettore esorta tutti gli automobilisti “scottati” sul tratto stradale in questione ad unirsi, per protestare tutti insieme contro una multa ritenuta, dai più, assurda. Ne dettaglio:

 

ADDIO A 230 EURO E 3 PUNTI DI PATENTE – “Ciao, anche io ho preso una multa di 230 euro e 3 punti della patente – scrive il nostro lettore, – per la pericolosissima velocità di 97 km/h sulla Milano-Meda a Paderno Dugnano.

.

LA MILANO MEDA CORRISPONDE AD UNA STRADA EXTRAURBANA, PERCHE’ QUINDI PORTA IL LIMITE DI 80 KM/H? – “Se vedete su Wikipedia – prosegue il sig. G.R., – quella strada risponde perfettamente alle caratteristiche di una strada extraurbana principale con limite a 110 kh/h.

– “Come è possibile – aggiunge il cittadino, – che senza alcun motivo venga abbassato ad 80? Per quale motivo, ma, soprattutto in base a cosa sarebbe lecito abbassare così tanto il limite?

 

“SPERO DI TROVARE TANTE PERSONE INCAZZATE COME ME, L’UNIONE FA LA FORZA!” – “Ovviamente – osserva G.R., – sappiamo tutti che questa scelta è stata fatta solo per fare cassa.

– “Domani mattina io vado dai vigili – aggiunge, – e spero di trovare tante persone incazzate come me e si sa che l’unione fa la forza. Adesso siamo solo tante mail, ma se ci incontriamo, invece, possiamo diventare un gruppo che può fare reclamo insieme per questa multa assurda!

 

NON FACCIAMO LA MILANO – MEDA PER ANDARE AL RISTORANTE A MANGIARE OSTRICHE!” – “Se i Comuni non hanno i soldi che vadano a chiederli a Fiorito, Lusi e Formigoni – conclude G.R., – che hanno rubato loro i soldi, non a noi onesti cittadini che andiamo a lavorare tutti i giorni! Non facciamo certo la Milano-Meda per andare al ristorante a mangiare ostriche!!!”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Tutor Milano Meda e nuovo limite di 100 km/h da gennaio 2013; novità anche per altre strade provinciali, dettagli

Multe Milano non riscosse 2009 – 2010, Comune dà l’ok per recuperare 97 milioni di euro attraverso Equitalia

Multe Milano Meda, verbale da 57,94 euro per aver fatto 1 km/h in più del limite consentito: le segnalazioni continuano

Multe Milano – Meda, quasi 1 multa al minuto; un lettore sanzionato: “O su quel tratto ci sono solo piloti di F1 o i limiti sono assurdamente bassi!”

Nuovi Autovelox Milano provincia, elenco postazioni e relativi limiti di velocità

Multe Milano Meda autovelox fantasma, un lettore: “Pagherò questa ridicola multa, ma vorrei sapere se esistono movimenti di cittadini sanzionati da questo autovelox non segnalato”

Proteste multe Milano Meda, un lettore: “Esistono azioni di protesta? Segnalatele, voglio aderire” 

Di Redazione

4 COMMENTI

  1. giusto dire che limite di velocità è troppo basso, sono d’accordo, ma se si sà che bisogna andare ad 80km e invece si và a 97 km, allora non bisogna lamentarsi della multa..

  2. Se il tratto di strada Milano – Meda é indicato con cartelli 80 km , allora purtroppo ha ragione il comune.
    Se ci sono quei cartelli in una strada extraurbana, un motivo ci sarà, forse troppi incidenti.
    Un giudice può dare ragione se si supera di soli 5 km il limite di velocità perché le autovetture non hanno il contachilometri così preciso, e un minimo di scarto ci sta.

  3. SECONDO ME è ESAGERATA LA PUNIZIONE 230 EURO E 3 PUNTI SULLA PATENTE ,I POSSESSORI DI AUTO SONO STATI MESSI NEL GIRONE INFERNALE DI DANTE VIENE SALLASSATO IN TUTTE LE MANIERE

  4. POVERE AUTO CHI Cè LA E UNO SFIGATO CHE VIENE SALASSATO DA TUTTI ,BENZINAI ASSICURATORI BOLLI E AUTOVELOX .DICO CHE LE MULTE VANNO PAGATE MA I PATENTATI MI PARE CHE VENGONO SEVIZIATI E STRANGOLATI DAI COMUNI CHE NON SANNO DOVE TROVARE I SOLDI
    E UN GIORNO SI INVENTANO AUTOVELOX IN PUNTI COMODI A LORO,DICO CHE 230 EURO SONO ESAGERATI E PURE I 3 PUNTI SULLA PATENTE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here