Neonato abbandonato metropolitana Milano, madre ci ripensa ma trova le forze dell’ordine

Lo ha lasciato appoggiato sulla banchina, poi è salita su un treno. Presa del rimorso è tornata, ma ora è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria

metropolitanaÈ successo alla stazione di piazza Repubblica a Milano: una donna ha abbandonato il proprio bimbo, neonato, sulla banchina della linea “gialla” M3. Dopo circa mezz’ora la donna ci ha ripensato ma, tornata sui suoi passi, ha trovato ad attenderla Polizia, Carabinieri e personale medico.
Secondo quanto spiegato da ATM, la donna avrebbe lasciato il piccolo sulla banchina, appoggiato a un seggiolino tondo vicino al muro. Arrivato un convoglio, è poi salita, allontanandosi.
In circa mezz’ora, tuttavia, il rimorso si è fatto intollerabile, e la giovane mamma è tornata indietro.
Nel frattempo, tuttavia, la presenza del neonato, solo, non è passata inosservata e, notato da un maresciallo della Gdf, il militari ha immediatamente chiamato gli agenti di stazione.
La donna, quindi, ha trovato ad attenderla polizia, carabinieri e personale medico; il piccolo è risultato in buone condizioni, ma la Polmetro ha segnalato la vicenda all’autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here