Ruba una pianta, ma il negozio è di fianco alla Questura; indagato a Milano

Non poteva scegliere un altro, qualsiasi negozio cittadino? L’uomo è stato indagato

questuraSu tutti i posti che poteva scegliere, ha optato per un negozio proprio di fianco alla Questura di Milano dove ovviamente non potevano mancare, per prima cosa, le telecamere di videosorveglianza. Così è finita subito l’avventura di un “curioso” Arsenio Lupin che ha rubato una pianta esposta all’esterno di un negozio di fiori in via Fatebenefratelli, proprio di fianco al nucleo milanese della Polizia di Stato.
Secondo quanto spiegato dalla Questura stessa, “Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Milano hanno indagato un tassista per il furto di una pianta”.
Come evidenziato in un filmato, infatti,  “Mentre percorreva via Fatebenefratelli – proseguono –, il conducente del taxi, una volta giunto a lato della Questura ove c’è un negozio di fiori, ha interrotto la marcia ed è sceso velocemente per rubare e mettere nella vettura una pianta che era esposta all’esterno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here